Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Lavori nell’orto a giugno. Si seminano ortaggi e si raccolgono ciliegie e melone (foto)

Un mese decisivo. Le giornate si allungano, approfittatene per lavorare all'ora che preferite. Seminate lattuga, radicchio estivo e scarola invernale.

di Posted on
Condivisioni

LAVORI ORTO GIUGNO

Si seminano gli ortaggi e si raccoglie la frutta, giugno è un mese decisivo per l’orto: guai a sbagliare, rischiate di sprecare il lavoro di tutto l’anno. E guai se il meteo gioca contro di voi: infatti un mese di giugno freddo, oppure troppo piovoso rispetto alla norma, rischia di compromettere la maturazione di alcuni frutti, come la crescita e lo sviluppo delle piante. Così l’eccessivo caldo rischia di fare altrettanti danni.

Venendo ai lavori, la prima cosa da ricordare è che giugno è un mese di raccolti. Ci sono gli ortaggi di stagione, dalle carote ai cetrioli, dalle zucchine ai peperoni, tanti e tutti preziosi, e ci sono i frutti che potete portare sulla vostra tavola, se gli alberi sono stati ben curati. Inoltre, approfittate del sole che cala molto tardi: potete finalmente lavorare nell’orto fino a tardi, alle ore che preferite e non restando bloccati dalla scarsa luce.

COSA SEMINARE NELL’ORTO A GIUGNO

Durante il mese di giugno potete seminare in piena terra:

TRAPIANTO

Se avete coltivato in semenzaio zucche, zucchine, pomodori, peperoni, melanzane e fragole, potete procedere con il trapianto nell’orto.

RACCOLTO

Per quanto riguarda invece i frutti e gli ortaggi che è possibile raccogliere durante il mese di giugno troviamo:

COSA COLTIVARE A GIUGNO IN GIARDINO

Durante il mese di giugno è possibile trapiantare in piena terra, in giardino, molti dei fiori coltivati in vaso come ad esempio le margherite, le primule, le begonie e la calendula.

I LAVORI NELL’ORTO, MESE PER MESE: