Questo sito contribuisce all'audience di

Riciclo e riuso creativo

Una bottiglia di plastica può trasformarsi in una racchetta, un rotolo di carta igienica in una marionetta, i tappi di sughero e i pallet, se adeguatamente recuperati, diventano oggetti d’arredamento. In questa sezione trovi tanti idee, tutorial e suggerimenti per dare nuova vita alle cose che erroneamente consideriamo “di scarto” e tutti i consigli utili per il riciclo e il riuso creativo.

RICICLO CREATIVO ARREDAMENTO

Una grattuggia per il formaggio può diventare un paralume, una moka del caffè un vaso per i fiori. Voi non ve ne rendete conto ma in casa vostra c’è tanto materiale sottovalutato, che da rifiuto pò trasformarsi in oggetto di design: qui una breve guida how to do del riciclo creativo dell’arredamento per farsi venire qualche idea. E per la stanzetta della prole (ma anche per una soffitta particolarmente disordinata) non serve spendere soldi ad acquistare contenitori, il più delle volte di dubbia gradevolezza estetica: con le scatole delle scarpe (o della frutta) si può mettere in ordine tutto, basta riadattarle in maniera fuzionale.

RICICLO CREATIVO DEI MOBILI

Armadi un po’scrostati, vecchie sedie ricoperte di tessuto oramai délavé, mensole lievemente erose dalle tarme: il mobilio di casa sente gli anni che passano. Ma non sempre è necessario ricorrere alla sostituzione, con qualche semplice suggerimento di riciclo creativo dei mobili la vostra casa può brillare di nuova luce con solo la spesa della colla vinilica e di qualche bella carta per darsi al decoupage: qui una serie di spunti per rendere il vostro arredamento unico e personalizzato con accorgimenti super chic e super low cost. E non sottovalutate le potenzialità di quello che avete accumulato nelle abitazioni. Ad esempio, rovistando nelle stanze della casa di campagna abbandonata da generazioni è possibile riesumare chicche come la vecchia cassettiera della zia, di legno pregiato e ancora gradevole: con un paio di accorgimenti da mobile retrò può trasformarsi in una splendida fioriera.

RICICLO CREATIVO CON LE BOTTIGLIE DI PLASTICA

Gli italiani sono tra i più grandi consumatori mondiali di acqua in bottiglia: vediamo di far diventare una risorsa questo vizio nostrano. Non buttate quindi questi contenitori: il riciclo creativo delle bottiglie di plastica permette di dare vita ai più svariati oggetti, dal cestino per la spazzatura ai segnaposto a forma di fiore. E per i piccini che hanno paura del buio, il riciclo creativo delle bottiglie di plastica può essere un vero e proprio asso nella manica: come si vede in questo tutorial, con l’aggiunta di una lampadina e con l’aiuto di un nastro isolante nero e poco altro una bottiglia di plastica può trasformarsi in una lucciola che li guida nella notte. Non dimentichiamoci dei tappi: il riciclo creativo delle bottiglie di plastica passa anche dalle loro estremità, scoprite come riconvertire i tappi in segnaposto, magneti, basi per collane e gioielli di design.

RICICLO CREATIVO CON LA STOFFA

Guardate bene nei meandri dell’armadio: troverete seppelliti vecchi maglioni di gioventù, o asciugamani reduci da qualche trasloco che non usate da tempo. Non buttateli: con il tutorial giusto per il riciclo creativo dei tessuti imparerete in poche e semplici mosse come ricavare dagli oggetti originali e utili. Non vi stanno più come un tempo e forse sottolineano i chiletti di troppo accumulati, ma non disfatevi d’impulso neanche dei vecchi jeans: con l’aiuto di un paio di forbici e le indicazioni giuste, da capo che occupa inutilmente l’armadio possono trasformarsi in borse, astucci, portacellulari e quant’altro. E non va buttato nemmeno quello che avanza da queste operazioni di taglio e cucito: i piccoli pezzi di stoffa se sapientemente assemblati secondo questo tutorial possono diventare dei deliziosi gioielli fatti a mano con materiale riciclato, perfetti come idea regalo o per crearsi con le proprie mani un gioiello unico.

RICICLO CREATIVO CON IL LEGNO

Per fare dei regalini personalizzati o per rendere più accogliente e familiare una stanza di casa non serve sprecare denaro in orpelli: la manualità e soprattutto la fantasia sono le migliori alleate in questi casi. Dal riciclo creativo del legno potete dare vita ad un simpatico e buffo porta bijoux, oppure dal manico di una scopa si può creare un gioco divertente per i vostri bambini. Non sottovalutate neanche le possibiltà offerte dal riciclo creativo del legno delle vecchie sedie: con sega e pennello in un attimo si può dare vita a mensole, porta asciugamani e molto altro.

RICICLO CREATIVO CON IL PALLET

Pareti divisorie, appendiabiti, mensole ma anche tavolini per il giardino, senza dimenticare la scarpiera: tutti questi mobili possono agevolmente essere autoprodotti da voi con il semplice riciclo creativo dei bancali. Sono strutture in legno che vengono impiegate per il trasporto dei materiali, che vengono chiamate anche pallet: tutto sta nel re-impiegare in maniera creativa le assi che li compongono. Anche le cassette della frutta riservano grandi soddisfazioni per gli appassionati di riciclo creativo: facili da reperire e soprattutto gratuite, tra i tanti possibili utilizzi possono anche fare da base per un lampadario. E se siete proprio virtuosi del riciclo creativo del pallet, ecco un’ottima guida per costruirveli da soli con l’ecopallet.

IDEE PER IL RICICLO CREATIVO

Uno rosso e uno verde, senza i rispettivi compagni: i nostri armadi – e soprattutto quelli dei bambini, molto inclini alla perdita di oggetti – pullulano di calzini solitari. Date loro una seconda possibilità: non è detto che siano destinati a finire come stracci. Scoprire come trasformare i calzini in sacchettini per profumare gli armadi, pupazzi per i bambini o anche manopole per lo scrub. Anche le calze di lana offrono svariate possibilità: frugate nel cassetto dell’inverno e riesumate quelle di lana grezza: seguendo i passaggi indicati in questo video si possono comporre dei caldi guanti.