Riciclo creativo vecchie spugne | Foto - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Riciclo creativo delle vecchie spugne: idee e consigli per non sprecarle | Foto

Giochini per bambini, sottovasi per piante, quadri originali: basta davvero poco per riutilizzare una vecchia spugna che abbia esaurito la propria originaria funzione. Potete anche pensare di ridipingere le pareti di casa.

RICICLO CREATIVO VECCHIE SPUGNE –

Avete mai fatto un calcolo di quante spugne per la casa, da quelle per i piatti a quelle che usiamo per i vari tipi di pulizie, si sprecano e si perdono? Appena si consumano, zac, le eliminiamo e le sostituiamo. D’altra parte le spugne che solitamente adoperiamo in casa per lavare i piatti o i fornelli, necessitano di essere sostituite spesso perché, usurandosi, perdono la loro efficacia. Quando non sono ridotte ai minimi termini, cosa da evitare, è possibile però riciclarle con creatività, dando loro nuova vita, nel rispetto dell’ambiente e nel segno del risparmio. E del divertimento, grazie alla creazione di nuovi oggetti con un minimo impegno.

LEGGI ANCHE: Tante idee per riutilizzare i calzini spaiati

COME RICICLARE LE VECCHIE SPUGNE –

Uno dei modi più divertenti per riciclare le vecchie spugne è destinato ai nostri bimbi: il sistema prevede di creare degli stampini per i colori a tempera. Ritagliate le spugne secondo le sagome che preferite: stelle, fiori, o forme geometriche. I bambini potranno immergere gli stampini nei colori a tempera liquidi: pressando poi sui fogli bianchi otterranno immagini da accostare e sovrapporre.

RICICLO VECCHIE SPUGNE –

Un’idea utile per la casa è quella di riutilizzare la vecchia spugna per i vasi delle piante. Assicuratevi che le spugne siano pulite e completamente prive di residui di detersivo. Se il terriccio che utilizzate non trattiene abbastanza acqua, per nutrire le radici delle piante, la spugna risolverà il vostro problema. Posizionatela sul fondo dei vasi dei fiori: in questo modo l’acqua viene trattenuta per il tempo necessario a nutrire la pianta.

GIOIELLI FAI DA TE CON LE VECCHIE SPUGNE –

Ecco come creare curiosi bijoux dalle spugnette colorate per i piatti:

OCCORRENTE

  1. Spugnette per lavare i piatti
  2. Filo di rame o altro filo rigido o filo da cucito con ago
  3. Perle
  • Prendete le spugnette e ritagliate dei cerchi di varie dimensioni:

  • Arrotolate il filo intorno alla perla:

  • Fate passare il filo al centro del cerchio e posizionatelo sotto la perla:

  • Procedete allo stesso modo con gli altri cerchi di spugna:

COME RICICLARE LE VECCHIE SPUGNE –

E le idee per non sprecare le vecchie spugne non finiscono qui. Ecco in quante cose possono trasformarsi:

  • Le spugne vecchie, meglio se colorate, diventano, ritagliandole con fantasia, frutta e ortaggi “giocattolo”, sempre per i bambini, così come possono trasformarsi in torte e cibarie di ogni genere, per la gioia dei più piccoli.
  • Le spugne diventano anche animaletti, fiorellini decorativi, collane morbide con cui divertirsi.

riciclo-creativo-cosa-fare-delle-vecchie-spugne (2)

  • Se si devono spedire pacchi fragili, le vecchie spugne possono essere usate per creare imballaggi a prova di urti.
  • Con le spugne si creano quadri originali, da appendere in casa, basta solo munirsi di tempere con le quali colorare il tutto.
  • Intelligente l’idea della spugna utilizzata come porta saponetta: basta crearvi una fessura, all’interno della quale riporre il sapone per preservarlo dagli agenti esterni.

riciclo-creativo-cosa-fare-delle-vecchie-spugne (1)

  • Con la vecchia spugna si ridipingono le pareti di casa con il caratteristico “effetto spugnato” utilizzandole così come sono o ritagliandole delle forme desiderate al fine di ottenere delle decorazioni ad hoc per le nostre abitazioni.

PER APPROFONDIRE: Mollette da bucato, come riciclarle in tanti modi utili. Cornici, sottopentola, segnaposto

Shares

LEGGI ANCHE:

Shares