Questo sito contribuisce all'audience di

Come riciclare la zucca, idee e suggerimenti per evitare di buttare gli avanzi

Non buttate la zucca che vi è avanzata. Sono tante le idee per riutilizzarla: dalla cucina all'arredamento, passando per la cosmesi

Condivisioni

COME RICICLARE LA ZUCCA –

Soprattutto dopo Halloween, ma anche se avete esagerato nella spesa, ecco tante idee e suggerimenti su come riciclare la zucca che avete dimenticato da troppo tempo in frigo.

Povera di calorie, ma ricca di vitamine, fibre e aminoacidi, la zucca trova tantissimi impieghi sia in cucina, dove è utilizzata in molte preparazioni – da quelle salate a quelle dolci – sia in cosmesi, per l’effetto sedativo ed emolliente che ha sulla pelle. Tuttavia, grazie al suo colore sgargiante e alla sua forma, può anche essere utilizzata in casa come elemento d’arredo.

IDEE: 5 ricette con la zucca per utilizzare anche bucce e semi

COME RICICLARE AVANZI DI ZUCCA –

Ma cosa fare se ce n’è avanzata un po’? Ecco qualche suggerimento che ha elaborato Cortilia, il primo mercato agricolo online.

  • Trasformatela in una zuppiera. No, non avendo ancora i poteri della fata di Cenerentola, capace di trasformare una zucca in carrozza, potete lo stesso utilizzare le vostre abilità per organizzare un pranzo di famiglia in cui servire la zuppa direttamente nella scorza della zucca svuotata che vi è avanzata.
  • Realizzate una maschera per il viso. Prendete la polpa della zucca (all’incirca una tazza) e tritatela finemente fino a ottenere una specie di purè. Mescolate il composto a una mezza tazza di zucchero di canna e un pizzico di cannella. A questo punto, applicate la maschera sul viso, lasciatela agire per qualche minuto e poi risciacquate con acqua tiepida in modo da eliminare ogni residuo. L’effetto sarà esfoliante e la vostra pelle recupererà brillantezza e luminosità.
  • Utilizzatela come centrotavola. Se la zucca che avete in casa non è commestibile, potete utilizzarla come decoro per dare un tocco di originalità in più alla vostra cucina o al vostro soggiorno. Potete lasciarla semplicemente così com’è, oppure se avete una vena artistica maggiore potete svuotarla, metterci dentro un recipiente pieno d’acqua in cui inserire dei fiori di stagione. Altrimenti, metteteci dentro una spugna idrofila in cui infilare foglie, fiori secchi e pungitopo. Se volete mantenere un’atmosfera romantica, potete mettere dentro una candela profumata da accendere nelle occasioni speciali.
  • Usatela come ingrediente. In cucina la polpa di zucca, ma anche le bucce e i semi sono davvero molto utilizzati. La polpa può essere riposta in freezer e mantenuta in sacchetti monoporzione da utilizzare quando ne avete l’esigenza per le più diverse preparazioni.
  • Con la zucca potete fare una deliziosa marmellata, unendo semplicemente un po’ di zucchero, e magari un pizzico di cannella, noce moscata, del liquore all’amaretto e il succo di mezzo limone con la sua scorza.
  • I semi possono essere tostati in forno a 180 gradi ed essere utilizzati come snack, o per dare ancora più gusto alle torte salate, alla pasta o alle insalate.

CONSIGLI ANTISPRECO IN CUCINA: La cucina circolare e la filosofia dello spreco zero

PER HALLOWEEN: Come intagliare bene la zucca