Questo sito contribuisce all'audience di

Orto a novembre, la prima cosa è proteggere le piante per l’inverno.Poi preparare il terreno per la semina con il compost. E raccogliere aglio e spinaci (foto)

Mese delicato, di transizione dall'autunno all'inverno. A novembre si considera chiuso un anno di lavori nel verde, e si prepara la nuova stagione. Si raccolgono le mele, e si potano le rose

di Posted on
Condivisioni

LAVORI ORTO NOVEMBRE

Primo: riparare le piante dal gelo. Secondo: preparare il terreno per la semina e i semenzai con le piantine in seguito da trasferire nei vasi o direttamente nella terra. E preparare significa anche concimare, con letame e compost, ovvero con prodotti naturali e senza infilarsi nel tunnel degli aiuti chimici. Terzo: raccogliere ortaggi, dall’aglio agli spinaci, e erbe aromatiche, dal rosmarino alla salvia. Attorno a questi tre paletti si gioca la partita dei lavori nell’orto, in giardino e sul balcone, nel mese di novembre, un periodo di decisa e delicatissima transizione. Tanto che novembre viene considerato il mese della fine dell’anno dell’orto e dell’inizio della nuova stagione di semina e di raccolta.

Novembre è un mese piuttosto delicato per i lavori nell’orto e in giardino. L’autunno è ormai molto avanzato, l’inverno si avvicina e alcune gelate, o temporali improvvisi, possono essere più che prevedibili. Ma nonostante le condizioni climatiche non eccessivamente favorevoli, novembre è anche un mese intenso, sia sul fronte della semina sia per quanto riguarda il raccolto. Ma innanzitutto è un periodo importante, sotto certi aspetti decisivo, per alcune attività preparatorie e di conservazione dell’orto.

LEGGI ANCHE: Fiori autunnali, ecco quelli da coltivare in giardino o sul balcone

COSA SEMINARE A NOVEMBRE

Iniziamo dalla semina. A novembre bisogna puntare su ortaggi resistenti, come fave e piselli, o su legumi come i ceci. Le insalate, dalla lattuga al radicchio, e le verdure, come gli spinaci, è preferibile seminarle solo in spazi protetti rispetto alle temperature che si abbassano e al tempo che peggiora. Al contrario, novembre è il mese per piantare i bulbi di aglio e di cipolle (ovviamente la qualità invernale).

E ancora: a novembre è possibile seminare lenticchie, cime di rapa, ravanelli e valeriana.

Se avete deciso di procedere con la semina in semenzaio, novembre è il mese perfetto per trapiantare in piena terra finocchi, fave, cavolfiore, carciofi, aglio e cipolla.

PER APPROFONDIRE: Quanto conta un orto nella nostra vita? Quanto ci avvicina agli altri, oltre che alla natura? Leggetelo in questo libro

RACCOLTA ORTO NOVEMBRE

Tante le varietà di frutta e ortaggi che è possibile raccogliere durante il mese di novembre a partire dalle castagne, un simbolo della stagione autunnale. E poi kiwi, mele, olive, patate, carote, mandorle e nocciole, barbabietole e cavoletti di Bruxelles. Per quanto riguarda invece le erbe aromatiche, siamo nel mese perfetto per la raccolta, all’occorrenza, di prezzemolo, rosmarino, menta e salvia.

PER SAPERNE DI PIÚ: Come potare le piante, le diverse tecniche, gli attrezzi e i periodi giusti per procedere

FIORI E PIANTE DA COLTIVARE A NOVEMBRE

Novembre è il mese giusto per avviare la coltivazione degli alberi da frutto: non dimenticate di procedere inoltre con la potatura degli alberi di mele e pere. Piantate i bulbi di tulipano e potate anche rose, glicine e le siepi.

I LAVORI NELL’ORTO, MESE PER MESE:

LE MIGLIORI RICETTE CON I PRODOTTI DI NOVEMBRE

Castagne, ma anche noci e mandorle. E, come frutta, innanzitutto le mele. In realtà novembre dall’orto e dal giardino ci porta in tavola ingredienti preziosi per la cucina autunnale. Ecco le migliori ricette per questo mese: