Effetti benefici delle barbabietole | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Barbabietola, il migliore detox naturale. Un vero toccasana per chi soffre di anemia

Può essere utile, se consumata cruda, a chi deve dimagrire. Il succo di barbabietola migliora il flusso sanguigno. E contiene la betaina, una sostanza che contrasta la depressione

di Posted on

EFFETTI BENEFICI DELLE BARBABIETOLE

La barbabietola è un tubero dal colore rosso che viene spesso adoperato in cucina. Ha un sapore dolce, quasi zuccherino, ed è ottima per la preparazione di zuppe e creme, ideali nella stagione fredda.

LEGGI ANCHE: Burger di barbabietola, la ricetta di un’ottima alternativa al classico hamburger

PROPRIETÀ E BENEFICI DELLA BARBABIETOLA

È ricca di sali minerali, di fibre e di acqua e per tale ragione ha un alto potere saziante e stimola la diuresi. Inoltre, previene le infezioni alle vie urinarie e aiuta a pulire l’organismo dalle tossine. Veniva già cucinata al tempo degli antichi greci e romani che la adoperavano altresì per le sue funzioni medicinali. Dalla barbabietola si ricava anche un colorante naturale adoperato nell’industria alimentare per la produzione di alcuni cibi e in quella cosmetica. La barbabietola viene impiegata largamente anche in pasticceria per colorare le creme dei dolci.

EFFETTI BENEFICI DELLA BARBABIETOLA

  • La barbabietola è un vero toccasana per chi soffre di anemia, soprattutto tra le donne. Il ferro, come sappiamo, può esser di origine animale o vegetale, ed entrambe le tipologie sono buone per la salute. Il ferro delle barbabietole viene assorbito dall’organismo e ciò avviene in maniera ottimale quando vi si associa la vitamina C fresca.
  • Il succo della barbabietola è anche un aiuto validissimo nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, perché contiene il nitrato, una sostanza presente anche negli ortaggi a foglia verde, che migliora il flusso sanguigno e riduce la pressione arteriosa.
  • Le barbabietole sono anche un anti-age naturale perché ricche di antiossidanti che combattono, come sappiamo, i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.
  • In gravidanza, la barbabietola è assai consigliata perché è ricca di acido folico che favorisce il corretto sviluppo del feto nel grembo materno.
  • La barbabietola ha un notevole effetto detox sul fegato, grazie agli antiossidanti e ai minerali che possiede. Dunque lo drena e lo purifica, soprattutto se consumata nei succhi freschi.

  • La barbabietola ha un basso indice glicemico, specialmente se consumata cruda, dunque è l’ideale per chi è in regime ipocalorico per perdere peso. Essa previene le impennate di insulina e l’accumulo di adipe nella parte superiore del corpo. Inoltre favorisce il drenaggio dei liquidi e l’eliminazione delle tossine.
  • La barbabietola è, secondo alcuni recenti studi ancora in corso, un antitumorale, valido soprattutto nel caso del cancro al colon, al seno, alla prostata e al pancreas.
  • Il succo di barbabietola rossa aumenta il flusso sanguigno al cervello nelle persone di una certa età. Perciò, potrebbe essere valida nella lotta all’Alzheimer e di altre patologie cognitive.
  • La barbabietola contiene la betaina, sostanza che contrasta la depressione. Inoltre vi è anche la presenza di triptofano, un amminoacido che induce il cervello a produrre serotonina, sostanza che dona un’immediata sensazione di benessere.

BENEFICI DELLA BARBABIETOLA

La barbabietola, dopo il consumo, potrebbe colorare le urine, anche se tale effetto non interessa tutta la popolazione ma solo il 15% di essa. Chi ha problemi di calcoli renali dovrebbe limitare il consumo di tale tubero, perché contiene ossalati, composti che impediscono al calcio di essere assorbito, favorendo dunque l’accumulo dello stesso nei reni.

GLI ALIMENTI CHE CI AIUTANO A MANTENERCI IN SALUTE:

 

Shares

LEGGI ANCHE:

1 Comment
  • Iryna Vizerene Marsella
    02.10.2013

    Barbabietole può essere cucinato tanti piatti deliziosi!