Questo sito contribuisce all'audience di

Torre di barbabietola e avocado: la ricetta vegan con i pinoli e la citronette

L’intera preparazione non dura più di mezz’ora. Utilizzate anche il succo di un limone e cinque cucchiai di olio extravergine. Le fettine devono avere uno spessore di 5-6 mm.

di Posted on
Condivisioni

RICETTA TORRE DI BARBABIETOLA E AVOCADO –

Conosciuta anche come rapa rossa, la barbabietola è un alimento ricco di proprietà importanti per la salute. Dalle proprietà antiossidanti, disintossicanti e depurative, la barbabietola contiene una buona quantità di ferro e altri sali minerali preziosi come potassio, calcio, fosforo e magnesio. Ricordate però che, per favorire l’assimilazione del ferro vegetale, è necessario consumare gli alimenti che lo contengono insieme a qualche goccia di succo di limone.

La barbabietola contiene inoltre fibre e vitamine A-B e C. Attenzione però a non esagerare con il consumo di barbabietola se soffrite di gastrite: stimola la produzione di succhi gastrici o in caso di diabete a causa della presenza di zuccheri.

Ottima sia cruda che cotta, la barbabietola è un ingrediente perfetto per la preparazione di tanti piatti diversi come questa deliziosa torre con l’avocado: una combinazione straordinaria e una ricetta perfetta per fare il pieno di proprietà benefiche per la salute.

LEGGI ANCHE: Avocado ripieno, una ricetta sana e ricca di gusto

RICETTA CON BARBABIETOLA E AVOCADO –

Ecco allora come preparare questa deliziosa ricetta, dall’effetto scenografico e arricchita da pinoli e cerfoglio. E una deliziosa variante con la mozzarella e le noci.

INGREDIENTI

  • 500 gr di barbabietola rossa
  • 2 avocado
  • 30 gr di pinoli
  • Il succo di 1 limone
  • 1 mazzetto di cerfoglio
  • 5 cucchiai di olio extravergine
  • Sale e pepe

PREPARAZIONE

– Preparate la citronette, tamponate il cerfoglio con carta assorbente inumidita, spiccate le foglie dai rametti e spezzettatele con le dita.

– Riunite in un vasetto il succo di limone, l’olio, una presa di sale e una macinata di pepe. Aggiungete l’erba aromatica , chiudete il recipiente e scuotetelo vigorosamente per emulsionare gli ingredienti. Scaldate un padellino e fatevi tostare la metà dei pinoli, muovendo la padella.

– Pelate le barbabietole, lavatele e asciugatele. Poi le tagliate a fette dello spessore di circa 5-6 mm. Dividete a metà gli avocado, estraete il nocciolo centrale, sbucciateli e riducete anch’essi a fette più o meno dello stesso spessore delle barbabietole. A mano a mano che sono pronti, spruzzatene le fette con qualche goccia di citronette.

– Suddividete le fette di barbabietola e avocado sui piatti individuali, alternandole verticalmente. Completate le torri con la citronette al cerfoglio e i pinoli, disponendoli un po’ sopra e un po’ intorno al piatto. L’intera preparazione non dura più di trenta minuti.

RICETTA TORRE DI BARBABIETOLA –

Vediamo ora invece come procedere per la preparazione della torre di barbabietola con la mozzarella e le noci:

INGREDIENTI

  • 400 gr di barbabietole cotte al forno
  • 1 mozzarella
  • 1 cucchiaino di timo
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 1 arancia
  • 4 noci sgusciate
  • 3 cucchiai di olio
  • Sale e peperoncino

PREPARAZIONE

Sbucciate le barbabietole, affettatele sottili e tagliate allo stesso modo la mozzarella. Alternatele sui piatti di portata formando delle pile. Grattugiate la scorza dell’arancia, spremetene il succo e poi versatelo in una brocchetta con l’olio, il sale, l’aceto balsamico, il peperoncino e il timo. Mescolate bene tutto e poi versatelo sulla torre di barbabietola e mozzarella. Decorate con le noci e servite in tavola.

PER APPROFONDIRE: Centrifugati, una ricetta con la barbabietola

LEGGI ANCHE: