Questo sito contribuisce all'audience di

Orto a dicembre, avanti con la semina di ortaggi. Ma solo in spazi protetti. Magari riciclando vecchi cassoni

Anche a dicembre è possibile procedere con le coltivazioni nell’orto: l’importante è ricorrere a spazi attrezzati e protetti in modo da proteggere al meglio le piante da freddo intenso e gelate.

di Posted on
Condivisioni

LAVORI ORTO DICEMBRE

Pochi ortaggi da raccogliere. E pochi ortaggi da seminare, se non si seguono alcuni consigli che tengono conto del clima, dell’abbassamento delle temperature e dell’arrivo delle gelate. I lavori nell’orto a dicembre fanno i conti con un imperativo fondamentale: seminate ortaggi anche in questo mese, ma fatelo ricorrendo a spazi attrezzati e protetti. Spazi che potete ricavare anche riciclando e non sprecando alcuni oggetti.

LEGGI ANCHE: Cosa coltivare in inverno, 5 consigli per l’orto durante i mesi più freddi dell’anno

COSA SEMINARE A DICEMBRE

Dicembre, quindi, è il mese della semina in serre riscaldate, semenzai, letti caldi, tunnel di protezione. Oppure cassoni, secchi e contenitori riciclati che vengono così utilizzati per proteggere le piantine che andiamo a mettere. Ma quali sono gli ortaggi da seminare a dicembre?

Innanzitutto piselli, fave, spinaci, cipolle, aglio e scalogno in piena terra se vivete in zone dal clima mite anche durante la stagione invernale e lattuga, radicchio, rucola, carciofi, prezzemolo e carote in semenzaio o zone ben riparate dal freddo e da eventuali gelate.

PER APPROFONDIRE: Prato in inverno, come curarlo in maniera efficace utilizzando i concimi naturali

RACCOLTA ORTO DICEMBRE

A seconda delle semine effettuate durante i mesi precedenti, a dicembre è possibile raccogliere carote, radicchio, cicoria, lattuga, spinaci, porri, bietole, rape, broccoli, zucca e finocchio.

PER SAPERNE DI PIÚ: Fertilizzanti naturali: i rimedi fai da te per la cura del giardino e dell’orto

LAVORI NELL’ORTO A DICEMBRE

Per quanto riguarda infine i lavori da fare nell’orto durante il mese di dicembre, ricordate innanzitutto che è necessario proteggere bene le piante dal freddo. Approfittate del periodo poco favorevole alle diverse coltivazioni per dedicarvi alla cura del terreno e favorire così le coltivazioni dei mesi successivi. Al posto dei fertilizzanti chimici, scegliete sempre quelli naturali, rispettosi dell’ambiente e della natura.

I LAVORI NELL’ORTO, MESE PER MESE: