Questo sito contribuisce all'audience di

Peperoncini: come si coltivano in vaso sul balcone

Coltivare i peperoncini in vaso è il modo più semplice e veloce per avere un davanzale ricco di profumi e colori. Basta infatti un vaso rettangolare e, in pochissimo spazio, potrete coltivare i peperoncini per rendere unico il sapore dei vostri piatti.

di Posted on
Condivisioni

COME COLTIVARE PEPERONCINI IN VASO – Belli da vedere, profumati e ricchi di sapore, i peperoncini sono ideali da coltivare in poco spazio. Basta il davanzale di una finestra e un vaso rettangolare per avere un angolo di colore in casa che vi permetterà di insaporire i vostri piatti a km0. Vediamo come fare.

LEGGI ANCHE: Come coltivare i limoni in vaso

COME SI COLTIVANO I PEPERONCINI – Ecco un vademecum per cominciare ad avere peperoncini in casa, a partire dai semi o dalle piantine acquistate in vivaio.

FASE 1: La semina Non esiste una stagione o un periodo dell’anno ideale per seminare, tutto dipende dal clima e dalla latitudine in cui ci troviamo. Siccome i peperoncini hanno una crescita lenta e vogliono il caldo, si comincia a seminarli tra Marzo e Giugno. Bisogna munirsi di un buon terriccio morbido e di vasetti di yogurt vuoti. E’ il metodo migliore per interrare i semi, uno ad uno, aspettando che crescano. Un altro metodo semplice e più veloce è quello di far germogliare i semi su vari  di carta assorbente. Basterà bagnare la carta assorbente e metterci sopra i semini. Quando compariranno i primi germogli si potrà interrare la piantina.

FASE 2: Il travaso E’ bene mettere le piante di peperoncino a dimora, nel loro vaso sul balcone o sul davanzale, quando la temperatura notturna non scende al di sotto dei 15°. Ultimamente, con il tempo un pò bizzarro, è il caso di aspettare il mese di Giugno, altrimenti si può optare per una copertura del vaso con un telo apposito (tessuto non tessuto) che tiene le piantine al riparo da acquazzoni e freddo.

FASE 3: La cura Una volta messe a dimora le piantine bisogna annaffiarle con regolarità, preferibilmente al mattino presto, ogni giorno. Amano la luce del sole e il caldo. Le piante di peperoncino sono soggette all’attacco degli afidi. Per prevenire questi parassiti si deve bagnare la pianta con i macerato di ortica una volta a settimana.

 

PER SAPERNE DI PIU’: Come coltivare lo zafferano

LEGGI ANCHE: