Questo sito contribuisce all'audience di

A Taranto il rubinetto e’ sempre aperto

di Posted on
Condivisioni

Manca l’acqua, le pioggie non arrivano, l’agricoltura soffre, ed a Castellaneta, in provincia di Taranto, un rubinetto pubblico continua a sprecare 10 litri al secondo. L’incredibile spreco è denunciato dalla Confederazione italiana degli agricoltori, ma finora nessuno è intervenuto. L’acqua sgorga, 24 ore su 24, tutti i giorni, da un tubo dell’acquedotto pugliese (il più grande e il più sprecone d’Italia), finisce sulla statale comunale e da qui in discarica. Un classico caso di dispersione, un fenomeno comune a buona parte degli acquedotti pubblici italiani dove almeno un litro su tre (uno su due nel Mezzogiorno) viene disperso per le pessime condizioni della rete di distribuzione. Qualcuno si deciderà a rimediare a questo scempio?