Questo sito contribuisce alla audience di

Ricette con il pomodoro: insalate, piatti unici e il dado vegetale con le bucce

Ricette con il pomodoro, alimento economico, gustoso e ricco di vitamine, ce ne sono a bizzeffe: impariamo a fare il dado vegetale con le sue bucce.

Ricette con il pomodoro: insalate, piatti unici e il dado vegetale con le bucce
Ricette con il pomodoro per tutti i gusti (foto del blog naturalnoshing.wordpress.com)
di

RICETTE CON IL POMODORO -

Di ricette con il pomodoro ce ne sono a bizzeffe, e per fortuna, dato che si tratta di un alimento economico, gustoso, ricco di acqua e di vitamine, con proprietà dissetanti e disintossicanti: in una parola, l’alimento ideale per i piatti estivi. Impariamo allora ad usarli per preparare pietanze ogni giorno diverse, evitando di limitarci alla classica insalata o alla salsa per condire gli spaghetti.

RICETTA INSALATA GRECA -

Provateli con la feta, la cipolla, i cetrioli e le olive nere per una freschissima insalata greca. Basta tagliare tutto in pezzettini, unire gli ingredienti in un recipiente di vetro e condire con olio d’oliva extra vergine, un filo di sale e pepe e, per impreziosire il tutto, una spolverata di semi di sesamo. Per un’insalata greca molto originale potete consultare la ricetta di questo blog naturalnoshing.

RICETTA FRISE E PANZANELLE -

Provate anche con frise e friselle o pane raffermo a preparare delle varianti della classica panzanella: ammorbidite le frise o il pane con un po’ d’acqua, regolandovi a seconda della morbidezza che volete ottenere, e condite con pomodori a pezzetti, basilico e olio d’oliva. Se userete anche un pizzico di fantasia potrete presto trasformare questa preparazione a base di pomodoro in un gustoso piatto unico, aggiungendo tonno, uovo sodo, acciughe o mozzarella. L’ideale pietanza da gustare al ritorno di una lunga e faticosa giornata al mare!

<title=”ricetta dado vegetale fatto in casa” href=”http://www.nonsprecare.it/ricetta-dado-vegetale-fatto-in-casa” target=”_blank”>RICETTA DADO VEGETALE CON IL POMODORO -

Per questa ricetta ci siamo fatti aiutare da Lisa Casali. Il dado preparato in casa è fatto secondo i principi della cucina-sostenibile: a base di verdure e sale, si realizza utilizzando gli scarti e ha costi ambientali nettamente inferiori rispetto a quello prodotto industrialmente.

Inoltre, non c’è nessun imballaggio di carta e alluminio da smaltire. Per preparare il dado in casa si devono utilizzare ortaggi di stagione e possibilmente da agricoltura biologica o biodinamica. Essendo il dado un concentrato di ortaggi è di particolare importanza che non vi siano residui di pesticidi o nitrati di sintesi. In base al quantitativo che decidete di preparare scegliete voi se utilizzare solo parti di scarto o no.

La tecnica alla base di questa ricetta è l’essiccazione, una tecnica antichissima e utile per la conservazione degli alimenti ma anche per la loro trasformazione in concentrati di gusto. I prodotti essiccati occupano meno della metà dello spazio rispetto al prodotto fresco, si conservano per diversi mesi, a temperatura ambiente, chiusi in vasetti di vetro o sottovuoto.

LEGGI ANCHE: Tutte le ricette con i finocchi

INGREDIENTI

  • bucce di carota
  • foglie di sedano
  • foglie esterne e radici di cipolla
  • bucce di pomodoro
  • bucce di peperone
  • rosmarino, Basilico, Prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale grosso (metà del peso delle verdure che utilizzerete)
  • 2 cucchiai di vino bianco
  • pepe

PREPARAZIONE

    • Stufate le verdure in pentola con 1 cucchiaio di olio, erbe aromatiche, sale grosso (metà del peso delle verdure) e il pepe;
    • bagnate con 2 cucchiai di vino bianco e 1/2 bicchiere di acqua di cottura (in alternativa semplice acqua o brodo avanzato);
    • Se le avete in cucina, potete aggiungere anche qualche alga che renderà più saporito il vostro dado;
    • quando tutto il liquido sarà evaporato e le verdure saranno cotte, disponetele nell’essiccatore (al sole, nell’essiccatore domestico o in forno);
    • lasciate essiccare le verdure fino a quando avranno perso completamente umidità (al sole saranno necessari anche due giorni, nell’essiccatore domestico 6 ore circa, mentre in forno a 100° C dovrebbero essere sufficienti 3 ore)
    • quando le verdure saranno del tutto essiccate, frullatele fino ad avere una polvere fine;

 

  • per l’elevato contenuto di sale questo dado si conserverà anche 6 mesi a temperatura ambiente chiuso in vasetti di vetro (fino ad un anno se lo conservate sotto vuoto).

 

Ultime Notizie: