Questo sito contribuisce all'audience di

Impariamo a congelare le erbe aromatiche, due metodi per avere profumo e sapore tutto l’anno

Dopo la fatica di coltivare nell'orto o sul nostro balcone il basilico, il rosmarino, la salvia e la menta vorremmo godere di aroma e sapore delle erbe in ogni momento dell'anno. Come fare? In freezer, seguendo questi due metodi per congelare le erbe aromatiche fresche in modo semplice e non-spreco.

Condivisioni

COME CONGELARE ERBE AROMATICHE FRESCHE

Molti orticoltori essiccano o congelano le erbe dell’orto in modo che possano utilizzarle fresche anche dopo l’alta stagione. Le erbe essiccate sono un modo facile ed efficace per conservare le erbe fresche, ma quelle con un alto contenuto d’acqua vanno a marcire o ammuffirsi prima di seccarsi. Per conservare le erbe con molta acqua nelle foglie, come basilico, erba cipollina, melissa, menta e dragoncello, congelarle appena colte è la scelta migliore. Durante il processo, le erbe perderanno sicuramente la loro fragranza,  ma i loro oli essenziali e le proprietà saranno intatti così come il loro sapore.Le erbe congelate possono mantenere il sapore invariato per diversi mesi, e, a differenza delle erbe essiccate che diventano più intense durante l’essiccazione, l possono essere utilizzate nella stessa quantità delle erbe fresche.

LEGGI ANCHE:Avanzi di cibo, come conservarli in sicurezza. In frigorifero e nel freezer, con i contenitori giusti

COME CONSERVARE LE ERBE IN FREEZER

Ecco due  modi semplici e veloci per congelare le erbe:

Metodo 1 – Congelare le erbe foglia per foglia

Raccogliamo sempre le foglie più fresche e più sane. Il sapore delle erbe è più intenso al mattino quando le piante sono ancora ben idratate. Evitiamo le foglie secche o rovinate e le foglie più vecchie nella parte inferiore della pianta. Scuotiamo il terriccio di troppo e laviamo le foglie, quindi asciughiamole con carta da cucina. Non è necessario che siano assolutamente asciutte, ma troppa acqua in eccesso formerà cristalli di ghiaccio.

Stendiamo le singole foglie su un piccolo vassoio o una teglia. Congelarle singolarmente  impedirà loro di compattarsi in un unico blocco. Se non abbiamo spazio nel congelatore per un vassoio grande, usiamo dei piatti e impiliamoli uno sopra l’altro. Questo è solo un passaggio intermedio, una volta finito non occuperanno molto spazio in congelatore.Posizioniamo il vassoio nel congelatore, coperto; possiamo usare pellicola trasparente, carta forno o dei tovaglioli in carta o stoffa, che servono a mantenere pulite le foglie e ad evitare che cadano dal vassoio se dovesse muoversi.Una volta congelate, togliamo le foglie dal vassoio, riponiamole in contenitori ermetici e infine di nuovo in congelatore. Una volta congelate singolarmente, infatti, le foglie non si attaccano l’una all’altra, quindi non è più necessario tenerle distese.

Ultimo consiglio: assicuriamoci di etichettare ogni contenitore, poiché congelate le  erbe possono sembrare molto simili tra loro.

come congelare erbe aromatiche fresche

Metodo 2 – Congelare le foglie in cubetti di ghiaccio:

Raccogliamo solo le foglie più fresche e più sane. Come accennato in precedenza, evitiamo di usare foglie che sono passate o rovinate.Scrolliamole da eventuale terriccio e laviamole, se necessario. Dal momento che abbiamo intenzione di congelare le erbe nell‘acqua, l’unica ragione per asciugarle è per evitare che sgocciolino sul piano di lavoro.

Possiamo congelare le foglie intere o sminuzzarle, ma una volta congelate e scongelate sono troppo pastose per poter essere tagliate facilmente. Mettiamo 2 – 3 foglie o un cucchiaio di erbe tritate per ogni cavità di una vaschetta per il  ghiaccio. Possiamo spezzettarle anche a mano, permettendo alle foglie di rilasciare i loro oli, che si congelano insieme all’acqua nei cubetti.

Riempiamo la vaschetta a metà con dell’acqua, assicurandoci che le foglie siano immerse il più possibile. Tendono a galleggiare, ma le sistemeremo nel passaggio successivo. Posizioniamo la vaschetta in freezer piena per metà. Una volta che i cubetti di ghiaccio sono praticamente congelati, riempiamo ogni cubetto completamente  con acqua, ora le foglie non dovrebbero più galleggiare e dovrebbero essere completamente in acqua.Riponiamo di  nuovo la vaschetta nel congelatore.Una volta che i cubetti sono congelati, è possibile toglierli dalla vaschetta e conservarli in sacchetti con chiusura ermetica. Non dimentichiamo di etichettarli per non fare confusione.

come congelare erbe aromatiche fresche

Quando vogliamo usare le erbe del nostro orto e del nostro balcone, utilizziamo semplicemente un intero cubetto nel nostro piatto preferito.

ERBE AROMATICHE, COLTIVARLE ED USARLE. A CASA E IN CUCINA.