Questo sito contribuisce all'audience di

Prugne della California: un’importante fonte naturale di potassio durante l’estate

Inserire le prugne della California nell’ambito della propria dieta alimentare permette non solo di evitare una eventuale carenza di potassio ma anche di ottenere un effetto benefico per la salute dell’apparato digerente e fornisce oltre un quarto della quantità giornaliera raccomandata di fibre.

Condivisioni

EFFETTI BENEFICI DELLE PRUGNE SECCHE DELLA CALIFORNIA – Durante l’estate, a causa delle temperature elevate, è fondamentale tenere sotto controllo i livelli di potassio nell’organismo.

Soprattutto se si pratica sport, vi è il rischio di eliminare con il sudore una quantità eccessiva di questo minerale che assolve molteplici funzioni fondamentali nell’organismo. È importante quindi assicurarsi ogni giorno una dieta in grado di assicurare il fabbisogno giornaliero di potassio pari a circa 2/4000 mg in modo da tenere l’organismo al riparo da sintomi quali stanchezza, debolezza, perdita del tono muscolare e crampi.

LEGGI ANCHE: Anguria, tutte le proprietà nutritive de frutto simbolo dell’estate

LE PROPRIETA’ NUTRITIVE DELLE PRUGNE DELLA CALIFORNIA – In particolare, il potassio è presente in diversi tipi di frutta e verdura, anche se c’è un alimento che ne è particolarmente ricco: le prugne della California. Inserirle nell’ambito della propria dieta alimentare permette non solo di evitare una eventuale carenza di potassio ma anche di ottenere altri vantaggi per la salute e il benessere dell’organismo. Consumarne una quantità pari a 100 gr al giorno corrispondenti a circa 8-12 prugne permette infatti di ottenere un effetto benefico per la salute dell’apparato digerente oltre a fornire oltre un quarto della quantità giornaliera raccomandata di fibre.

PER APPROFONDIRE: Alimentazione corretta per chi pratica sport, quando e cosa mangiare e tanti consigli utili

LA RICETTA DEL PESTO CON IL BASILICO E LE PRUGNE DELLA CALIFORNIA – Perfette come snack estivo, le prugne della California possono essere utilizzate anche per la preparazione di un gustoso pesto, ottimo sia come condimento per la pasta fredda o il riso integrale sia come gustosa salsa da spalmare sui crostini di pane.

Vediamo allora, passo per passo, la ricetta per preparare il pesto di basilico e prugne della California:

Ingredienti (per 4 persone)

  • 50 gr di foglie di basilico
  • 8 prugne della California
  • 6 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 15 gr di pinoli
  • 100 ml di olio extra vergine d’oliva
  • Un pizzico di sale grosso
  • 4 fette di pane toscano

Preparazione

Tagliate molto finemente le prugne della California;

Riponete in un piccolo robot da cucina le foglie del basilico e iniziate a tritare. A poco a poco, aggiungete i pinoli, il sale grosso e i due formaggi.

Continuate a lavorare nel robot e infine aggiungete anche le prugne. Azionate la velocità minima e poi incorporate a filo l’olio fino ad ottenere una salsa omogenea.

Riponete e mantenete il tutto in frigorifero per almeno 15 minuti prima dell’utilizzo. Non vi resta che scaldare le fette di pane e gustarle insieme al pesto di basilico e prugne della California.

PER SAPERNE DI PIU’: Il tè verde protegge il cuore e aiuta contro il diabete, tutti gli effetti benefici per la salute

LEGGI ANCHE: