Effetti benefici del tè verde - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Benefici del tè verde: aiuta anche a dimagrire

Grazie ai suoi valori nutrizionali, è un prezioso alleato del nostro corpo. Abbassa colesterolo e trigliceridi. E nuovi studi lo classificano anche come un buon antitumorale

EFFETTI BENEFICI DEL TÈ VERDE

Il tè è la seconda bevanda più consumata al mondo, dopo l’acqua. E non va sprecata. Specialmente se si tratta del magico tè verde, che una lunga serie di studi scientifici ormai consacra come un rimedio naturale per diverse patologie e per diverse prevenzioni. Migliora il metabolismo e rafforza il sistema immunitario. Aiuta a dimagrire, abbassa colesterolo e trigliceridi, e alcune ricerche lo considerano un alleato per la prevenzione antitumorale.

LEGGI ANCHE: Tisane fatte in casa, tutti i benefici per la salute

TÈ VERDE

In generale, si contano più di mille varietà di tè verde anche se, in realtà, provengono tutte dalla stessa pianta, la Camelia Sinensis, dal colore verde. Successivamente, è il processo di lavorazione a definire una specifica varietà: ad esempio, per il tè nero le foglie vengono fatte fermentare e quindi si ossidano mentre per il tè verde le foglie vengono scottate a vapore subito dopo la raccolta proprio per impedirne l’ossidazione. E questo fa sì che le foglie del tè verde mantengano intatte tutte le proprietà benefiche. Altri fattori che fanno la differenza, questa volta tra le diverse specie di tè verde, sono il suolo, le condizioni climatiche, il periodo e il tipo di raccolta. Ma un elemento su tutti unisce qualsiasi tipo di questa bevanda: il tè verde è un vero e proprio toccasana per la salute e il benessere del nostro organismo.

PROPRIETÀ DEL TÈ VERDE

Originario dell’India settentrionale e della Cina meridionale, ricco di vitamine, sali minerali, polifenoli e flavonoidi, potenti antiossidanti, il tè verde è da anni al centro di numerose ricerche scientifiche per la sua azione nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e di alcune forme di cancro.

Perfetto da gustare come bevanda calda durante l’inverno o freddo durante l’estate e dal gusto deciso e gradevole, il tè verde viene ricavato da foglie essiccate e, successivamente, trattate termicamente in modo da impedire il processo di fermentazione. Un tipo di lavorazione che, evita l’ossidazione della fermentazione e permette di mantenere nelle foglie del tè una grande quantità di sostanze salutari con capacità antiossidanti, antinfiammatorie e anticarcinogenica.

il-te-verde-protegge-il-cuore-e-aiuta-contro-il-diabete-e-lobesita (2)

CHE BENEFICI HA IL TÈ VERDE?

I principali benefici del tè verde sono:

  • È uno dei migliori alleati naturali del sistema immunitario
  • Svolge un’attività lassativa maturale
  • Permette al corpo di bruciare più calorie
  • È un alleato del sistema immunitario
  • Grazie alle catechine riduce colesterolo e trigliceridi
  • Grazie agli antiossidanti riduce il pericolo di malattie cardiovascolari

PER APPROFONDIRE: Come si prepara un buon tè

VARIETÀ DI TÈ VERDE

Tra le diverse varietà di tè verde, in particolare si distinguono:

  • Sencha: quello più diffuso, che troviamo anche in bustina, dal gusto molto delicato.
  • Bancha: dal gusto più deciso, un cibo-medicina secondo la macrobiotica, dal basso contenuto di teina.
  • Gyokuro: pregiatissimo tè giapponese, ottimo da gustare freddo durante l’estate.

VALORI NUTRIZIONALI DEL TÈ VERDE

Per ogni 100 grammi di tè verde si contano 108 calorie e i seguenti valori nutrizionali:

  • 9,3 grammi di acqua
  • 2,0 grammi di lipidi
  • 2,16 grammi di potassio
  • 19,6 grammi di proteine
  • 630 mg di fosforo
  • 45 mg di sodio
  • 30 mg di calcio
  • 15,2 mg di ferro

il-te-verde-protegge-il-cuore-e-aiuta-contro-il-diabete-e-lobesita (3)

TÈ VERDE PER LA PREVENZIONE DEL CANCRO

Uno studio sul tè verde condotto dal Los Angeles Biomedical Research Institute e pubblicato sulla rivista scientifica Metabolomics ne ha valutato gli effetti sui mutamenti del metabolismo delle cellule tumorali e soprattutto sul rallentamento della crescita delle cellule cancerose nel pancreas. In particolare, sarebbe l’EGCG (epigallocatechina 3 gallato), il più importante polifenolo del tè verde, a cambiare il metabolismo delle cellule tumorali pancreatiche mediante la “soppressione” di un enzima associato con il tumore. Questo inibitore è l’oxamate, in grado di ridurre l’attività dell’enzima LDHA (Lattico deidrogenasi) che viene associato al tumore.

PER SAPERNE DI PIÚ: Le proprietà e tutti i benefici per la salute del tè bianco

TÈ VERDE PER LA PREVENZIONE DEL DIABETE

E non è ancora tutto: il tè verde gioca un ruolo importante anche per quanto riguarda la prevenzione di altre patologia come il diabeteUn maxi studio svolto in Giappone su oltre 83mila individui e pubblicato sulla rivista Stroke – Journal of the American Heart Association ha infatti rilevato che, bere regolarmente caffè o tè verde riduce il rischio ictus del 20-30 per cento.

TÈ VERDE PER DIMAGRIRE E PROTEGGERE I DENTI

E ancora: il tè verde aiuta a mantenere sotto controllo il livello di colesterolo nel sangue, regolarizza la concentrazione di zuccheri nel sangue, previene la carie e la caduta dei denti grazie alla sua capacità di contrastare l’azione di uno dei batteri presenti nel cavo orale e favorisce anche il dimagrimento: le catechine sarebbero infatti in grado di far aumentare la velocità con cui l’organismo brucia i grassi in eccesso.

TÈ VERDE E ABBRONZATURA

E secondo alcuni studi, le catechine sarebbero anche in grado di proteggere la pelle dai raggi UV: un altro buon motivo per non farsi mancare una tazza di tè verde anche durante la stagione estiva. In questo modo, infatti, potrete abbronzarvi, senza esagerare, sapendo però che la vostra pelle ha il beneficio di una protezione naturale.

PER SAPERNE DI PIÚ: Bustine di tè e camomilla, come si riciclano

COME SI BEVE IL TÈ VERDE PER DIMAGRIRE?

Se il vostro obiettivo nell’uso del tè verde è anche quello di dimagrire, cercate di fare attenzione a due cose. La prima: basta immergere due cucchiai di tè in acqua che non bolle ma che abbia una temperatura tra gli 85 e i 90 gradi. Quindi, non esagerate con le dosi. Secondo avvertimento: il tè verde, che facilita la diuresi, potete berlo anche freddo, non è indispensabile che sia bollente.

QUANTO TÈ VERDE SI PUÒ BERE AL GIORNO?

Chiariti tutti i benefici del tè verde, cercate di non esagerare anche nel numero di bevute nel corso di una giornata. E contenete il consumo di questa sostanza a una-due volte al giorno. Al massimo, in circostanze particolari, tre volte al giorno. Caldo o freddo non fa differenza. Come il fatto che il tè verde, grazie alla quantità di minerali che possiede, è molto utile anche d’estate per compensare le perdite idrosaline. Piuttosto, bevete il tè verde la mattina o durante il giorno, evitando la sera, quando la teina potrebbe eccitare il corpo e disturbare la regolarità del vostro sonno.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

GLI ALIMENTI AMICI DELLA SALUTE:

  1. Tarassaco, protegge fegato e reni. Preparate così insalate e infusi
  2. Ciliegie: benefici, proprietà e le migliori qualità
  3. Artemisia: gli utilizzi dell’erba “magica” tra proprietà, benefici e controindicazioni
Share

LEGGI ANCHE:

<