Ricette con bucce di melanzane: il purè - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

La ricetta per non sprecare le bucce delle melanzane e trasformarle in un gustoso purè

Avete preparato un piatto che richiedeva solo l'utilizzo della polpa di melanzane? Ecco allora la ricetta perfetta per non sprecare le bucce e trasformarle in un delizioso purè da gustare con l'insalata.

Condivisioni

RICETTE CON BUCCE DI MELANZANE – Le melanzane non solo sono le protagoniste di tante deliziose ricette estive ma contengono anche proprietà importanti per la salute e il benessere del nostro organismo. Sono ricche di acqua, possiedono un buon contenuto di sali minerali e fibre e hanno proprietà depurative e diuretiche. Il tutto con un apporto calorico basso, anche se molto dipende anche dalla modalità di preparazione delle melanzane.

LEGGI ANCHE: I ciuffi delle carote e dei finocchi non sono scarti, la ricetta del patè

Abbiamo già visto come coltivare le melanzane nell’orto o in vaso sul balcone e come trasformarle in una gustosa parmigiana, oggi vogliamo svelarvi invece una ricetta perfetta per recuperare le bucce delle melanzane nel caso in cui vi siate dedicati alla preparazione di una ricetta che prevedeva solo l’utilizzo della polpa.

PER SAPERNE DI PIU’: Due gustose ricette per non sprecare le foglie dei ravanelli

LA RICETTA DEL PURE’ CON LE BUCCE DELLE MELANZANE – Ecco allora una ricetta tipica della Turchia che abbiamo trovato su Internazionale e che vi consentirà di riutilizzare le bucce delle melanzane per preparare un gustoso purè.

LEGGI ANCHE: La ricetta del risotto con le bucce di melanzane

LA RICETTA DEL PURE’ CON LE BUCCE DELLE MELANZANE

Ingredienti (per 4 persone)

  • 1 kg di melanzane
  • 3 cipolle rosse
  • 3 spicchi d’aglio schiacciati
  • 5 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 bicchiere d’acqua fredda
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • 2 chiodi di garofano
  • Sale (quanto basta)

Preparazione

Tagliate la buccia delle melanzane facendo in modo che vi rimanga anche un po’ di polpa e poi tagliate ancora le bucce in strisce larghe e regolari. Tenete da parte anche i gambi.

Sbucciate le cipolle e tagliatele in sei parti.

Sbollentate la cipolla, la buccia e i gambi delle melanzane in acqua salata per circa 5 minuti e poi scolate il tutto e sciacquate con acqua fredda.

Riponete il tutto in una pentola e condite con sale, pepe e zucchero.

Bagnate con acqua fredda, versate l’olio e aggiungete anche i chiodi di garofano e l’aglio schiacciato.

Fate soffriggere a fuoco basso per circa 10 minuti, mescolando delicatamente senza far dorare. Spegnete il fuoco quando la verdura è cotta ma ancora un po’ soda.

Servite il purè freddo in insalata con yogurt liquido condito con aglio e odori. In alternativa, adoperate il purè caldo per il condimento della carne arrosto.

PER APPROFONDIRE: La ricetta degli involtini con lo speck per non sprecare le foglie di porro