Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Cani o gatti, chi preferire in casa? Entrambi: tutti ci allungano la vita

In Inghilterra un sondaggio fa scoprire il gatto come «il migliore amico dell’uomo», e dai il boom dei felini nelle case degli inglesi. Ma la scienza conferma quello che già sapevamo dalla sapienza popolare: gli animali domestici, cani e gatti, sono un vero toccasana. Con loro, per esempio, gli anziani sono più in forma, hanno una migliore pressione, non soffrono né l’ansia né la solitudine.

Condivisioni

CANI E GATTI ALLUNGANO LA VITA –

Cani o gatti? Nella classifica degli animali domestici preferiti si è ormai consumato il sorpasso: il gatto supera il cane. Un sondaggio inglese, realizzato su un campione di ben 8mila famiglie certifica il cambio del paradigma. Non è più il cane «il migliore amico dell’uomo», ma il gatto. Tanto che nel Regno Unito sono diventati ben 8 milioni, con un aumento di 500mila unità soltanto nell’ultimo anno. E in Italia il sorpasso è già consumato: 7,5 milioni di gatti rispetto a 6 milioni e 900mila cani.

Devo dire che questa classifica non mi appassiona. In casa, fin da piccolo, ho avuto la fortuna di avere sia gatti che cani. Il gatto, quando ero bambino, era un siamese, e dormiva con me. Il cane mi accompagnava perfino quando andavo a giocare a pallone con gli amici. Non ho mai fatto preferenze, e credo che il motivo inconscio sia semplice: entrambi, cani e gatti, meritano il ruolo di «amici dell’uomo», anche per il fatto che riescono a migliorare in modo sostanziale la nostra vita, fino ad allungarla.

LEGGI ANCHE: Siamo un popolo bestiale, amiamo gli animali ma poi abbandoniamo cani e gatti per strada

IMPORTANZA DEGLI ANIMALI DOMESTICI –

Così abbiamo accolto, sul nostro sito Non sprecare, con molta soddisfazione la decisione del Giudice di pace di Lodi che impedisce a un’amministrazione comunale di vietare l’ingresso dei cani nei parchi pubblici. E lo abbiamo fatto perché siamo convinti che gli animali domestici, anche per quello che ci danno, hanno dei veri e propri diritti che vanno rispettati. Ovviamente, vanno rispettate anche la sicurezza e l’igiene di tutte le persone, a partire dai bambini, che frequentano un parco pubblico. Ma c’è un punto sul quale, secondo me, riflettiamo poco: siamo davvero consapevoli che cani e gatti, per dire i principali compagni dell’uomo, allungano la vita? Non per scherzo, ma secondo la scienza. Abbiamo capito che cani e gatti possono cambiare in modo determinante, e in meglio, la qualità della vita di tante persone, specie anziane ed a rischio solitudine?

PER APPROFONDIRE: Porte aperte a cani e gatti nei supermercati, nei treni e nei caffè. E adesso anche nei parchi pubblici

COME GLI ANIMALI DOMESTICI MIGLIORANO LA NOSTRA VITA –

Fanno compagnia, e rompono spesso il muro della solitudine, dove rischiamo di sbattere. Impongono ritmi, impegni, attenzioni, e riempiono le giornate. Ecco perché gli animali domestici sono così amati dalle persone in età avanzata. Conosco un’anziana signora rimasta vedova da qualche mese: dopo la morte del marito pensava che la sua vita non avesse più senso. Così il figlio le ha regalato un cucciolo, un bastardino, per farle compagnia e per impegnarla: da quel giorno la donna ha trovato un motivo in più per continuare a vivere.

Cani e gatti allungano la vita e migliorano la qualità della vecchiaia. E non è solo l’antica sapienza popolare a insegnarci quanto sia importante la compagnia degli animali domestici, specie per le persone anziane: questa volta è anche la scienza ad illustrarci tutti i benefici apportati dagli animali domestici.

PER SAPERNE DI PIU’: Come far convivere insieme cane e gatto nella stessa casa, regole e consigli utili

BENEFICI DEGLI ANIMALI DOMESTICI –

La rivista scientifica Preventive Medicine ha infatti pubblicato i risultati di una ricerca compiuta su un gruppo di persone di età superiore ai 79 anni, tutti proprietari di cani e gatti. Bene: queste persone sono più toniche del 12 per cento dei loro coetanei, hanno una forma fisica pari a uomini e donne di almeno 10 anni in meno. E si presentano con dati migliori sulla pressione e sulla frequenza di episodi di ansia, mentre sentono meno, molto meno, la sindrome della solitudine.

I ricercatori dell’università scozzese Saint Andrews confermano così quanto già immaginavamo: gli animali domestici non producono benefici solo ai bambini (che imparano ad accudire ed a riconoscere i bisogni degli altri) ma anche agli anziani, regalandogli energia e vitalità.

VANTAGGI ANIMALI DOMESTICI IN CASA –

Dunque, non sprechiamo una compagnia così preziosa e innanzitutto quando li abbiamo i casa, i cani e i gatti come qualsiasi animale domestico, curiamoli come se fossero delle persone. In fondo, fanno parte della nostra famiglia e ci aiutano a vivere meglio.

COME CURARE BENE CANI E GATTI:

LEGGI ANCHE: