Jack Russel: il cane che vive più a lungo

Arriva dall'Inghilterra. Piccolo, scattante e pieno di energia. Perfetto cane da compagnia, ideale per chi ama la vita all'aria aperta
Jack Russell
Piccolo, energico, intelligente e testardo. Con un olfatto molto sviluppato. Il Jack Russell Terrier nasce in Inghilterra nell’Ottocento, grazie a una serie di incroci, tutti orientati a un unico obiettivo: ottenere un cane scattante, capace di infilarsi, grazie al corpo piccolo ma agilissimo, in qualsiasi tana durante la caccia alla volpe.
Oggi il Jack Russell, che intanto ha acquisito uno spettacolare taglio di occhi a mandorla, è un ideale cane di compagnia, affettuoso e disciplinato. Ma anche molto indipendente e sicuro di se stesso, a tal punto che non è sempre facile tenergli testa. Fortunatamente è anche molto simpatico e sa sempre farsi perdonare!

JACK RUSSEL ORIGINI

Arriva dall’Inghilterra dove il reverendo John Russell, nel 1800, fece accoppiare una cagnolina chiamata Trump con dei Fox Terrier, intenzionato a creare una razza in grado stanare le volpi durante la caccia. Successivamente, come spiega Allevamento Jack Russell Terrier, “vennero inserite linee di sangue del bulldog, più tardi del beagle, del Border Terrier e del Lakeland terrier“.

Ne derivarono due varietà, una nota come Parson Russell Terrier, e una più bassa chiamata Jack Russell Terrier. Se la razza del Jack Russell è stata riconosciuta dalla FCI nel 2000 (non dall’Inghilterra ma dall’Australia), la Parson nel 1990 venne dichiarata razza distinta in quanto, pur essendo simile, ha zampe più lunghe e un’altezza al garrese di 32-38 cm.

ASPETTO

Il Jack Russel ha un corpo agile e flessuoso. Non è particolarmente alto ma tendenzialmente lungo e nel complesso ben proporzionato. Il colore principale è il bianco con eventuali macchie nere o di tonalità fuoco. Per quanto riguarda l’altezza del cane, si va dai 25 cm ai 30 cm al garrese. Mentre il peso dovrebbe essere compreso tra i 5-6 Kg.

Il muso è espressivo e lo sguardo decisamente vispo e attento con occhi piccoli, scuri, a mandorla. Le orecchie sono a V ripiegate in avanti, il collo è forte e asciutto, le zampe anteriori sono dritte, quelle posteriori forti e muscolose.

Il pelo del cane può essere più corto o più lungo e fondamentalmente di questi 3 tipi:

  • liscio
  • ruvido
  • spezzato

Se quello liscio è tendenzialmente corto e regolare, il pelo spezzato presenta un po’ di barba e lunghezze diverse su torace e dorso. Mentre il pelo ruvido è in generale più lungo e uniforme.

LEGGI ANCHE: Labrador Retriever: scopriamone origini, carattere, alimentazione e come prendersene cura

CARATTERE 

Il Jack Russell ha un carattere vivace, allegro e sveglio, è un cane molto intelligente, un po’ testardo (bisogna sapergli tenere testa!) e decisamente coraggioso. Fa presto amicizia e non ha paura di niente.

Ama molto giocare e si adatta perfettamente alla vita in famiglia, purché sia molto seguito. Inoltre è importantissimo che trascorra parecchio tempo all’aria aperta, anche per sfogare le sue inesauribili energie, e che oltre a fare lunghe passeggiate, venga coinvolto in attività sportive e giochi.

Ha un forte istinto predatorio senz’altro legato alle sue origini come cane da caccia e se lo lasciate spesso in giardino, è probabile che si dedichi a uno dei suoi passatempi preferiti, ovvero scavare buche qua e là.

Jack Russell
Jack Russell

CURE

Fin da cucciolo è fondamentale farlo uscire spesso e fargli fare regolare attività fisica. Ha bisogno di correre in quanto molto vivace ed energico. Se siete tendenzialmente pigri e poco sportivi, potrebbe non fare al caso vostro. Proprio per la sua adrenalina, il jack russel, così visto, reattivo, instancabile, pronto a difendervi in qualsiasi circostanza, ha bisogno di continui stimoli fisici e mentali

SALUTE

Ci sono due problemi ricorrenti nella salute del Jack Russel. Può soffrire di lussazione della rotula, oppure di sordità. Questa seconda patologia riguarda, secondo gli studi fatti, esemplari completamente bianchi.

Per quanto riguarda il pelo ricordate che non va tosato, ma solo spazzolato correttamente. Quello liscio piuttosto spesso, le altre due tipologie richiedono invece la rimozione del pelo morto.

LEGGI ANCHE: Cane corso: carattere, qualità e pericolosità

COME SI EDUCA 

L’addestramento deve iniziare da cucciolo, già a partire dai primi mesi. Innanzitutto fissate delle regole precise per abituarlo a non mordere qualunque cosa, adottando la tecnica della ricompensa. Cercate di essere pazienti perché soprattutto agli inizi il jack russel tenderà a non ascoltarvi. L’unico modo per ottenere buoni risultati è continuare ad agire con costanza, giorno dopo giorno.

JACK RUSSEL CANE PIÙ LONGEVO

Una ricerca della National Taiwan University e del Royal Veterinary College, pubblicata sulla rivista Scientific Reports, ha portato alla classifica delle razze dei cani più longeve. E al primo posto compare proprio il Jack Russel, con un’aspettativa di vita media di 12,72 anni, seguito dal Yorkshire Terrier, con 12,53 anni e dal Border Collie che ha una prospettiva di vita di 12,10 anni. L’aspettativa di vita più breve, invece, ce l’hanno, nell’ordine, il Bulldog francese (4,53 anni), il Bulldog inglese (4,90 anni) e il Carlino (7,65 anni).

DIFETTI

Tra i difetti del Jack Russell viene spesso citata la sua aggressività. Non è esatto. Si tratta di una razza che nasce da caccia, quindi con un istinto predatorio, ma questo non significa essere aggressivi con tutti. Piuttosto il Jack Russel può essere aggressivo con altri cani, specie se dello stesso sesso. Ecco perché quando andate a passeggio con lui è sempre opportuno tenerlo al guinzaglio, a meno che non siate sicuri di trovarvi in una zona dove è impossibile incontrare altri cani. Piuttosto, se lo volete considerare un difetto, tenete presente che il Jack Russel ha sempre bisogno di compagnia, non può essere lasciato solo e soffre della sindrome da solitudine

PROBLEMI

Il Jack Russel è un cane che gode di buona salute ma è più predisposto di altri ad alcune malattie, per esempio la lussazione del cristallino, la displasia del ginocchio, la cardiomiopatia. Tende anche a sviluppare otiti a causa delle orecchie cadenti e può sviluppare sordità. Ulteriore problema è rappresentato dal criptorchidismo.

Jack Russell
Jack Russell

QUANTO COSTA UN JACK RUSSELL

Il Jack Russel, in quanto cane di razza, ha un costo elevato. Ogni allevamento ha prezzi diversi ma si parte in genere da un minimo di 600-1000 euro, prezzo che può aumentare notevolmente a seconda delle sue peculiari caratteristiche. In ogni caso noi vi consigliamo di preferire l’adozione. Si risparmia e si aiuta un cane in difficoltà.

LEGGI ANCHE: Pastore tedesco: tutto ciò che c’è da sapere se stai pensando di accoglierlo in famiglia

ADOZIONE

Sebbene esistano allevamenti seri e scrupolosi dov’è possibile acquistare i Jack Russell, noi vi consigliamo di prediligere l’adozione. Difatti anche i cani di razza possono restare senza famiglia ed è possibile adottarli consultando, per esempio, i Rescue di razza, associazioni che aiutano gli animali abbandonati e in difficoltà di una determinata razza a trovare famiglia. Che spesso nascono grazie a volontari appassionati della razza in questione.

IDEE PER DIVERTIRSI INSIEME AI PROPRI AMICI A QUATTRO ZAMPE:

Torna in alto