Volpino italiano: carattere e provenienza | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Volpino italiano: carattere e provenienza

Il suo momento d'oro è stato durante il Rinascimento, quando proteggeva carrettieri e pastori. Adesso è un perfetto cane da compagnia

Cane antichissimo (se ne hanno tracce persino nell’età del Bronzo), il volpino italiano, detto anche “volpino di Firenze”, ha avuto il suo momento magico durante il Rinascimento, tanto da essere immortalato in diversi quadri d’autore dell’epoca e da essere stato, secondo diversi biografi dell’artista, il cane di Michelangelo Buonarroti.

VOLPINO ITALIANO

Già all’epoca il volpino italiano aveva quella qualità che poi non ha più perso: essere un cane fedele, allegro, giocherellone, ma anche molto attento al proprio padrone. Un perfetto cane da compagnia. E infatti durante tutto il periodo rinascimentale, e anche dopo, il “volpino di Firenze” accompagnava carrettieri e pastori toscani. Pronto ad avvisarli in caso di pericolo per i loro carichi o per i loro greggi. Oggi, forte di queste qualità, il volpino italiano è un cane da compagnia, ideale nelle case dove ci sono persone anziane o bambini, con i quali si diverte molto a giocare.

LEGGI ANCHE: Pastore tedesco: tutto ciò che c’è da sapere se stai pensando di accoglierlo in famiglia

CARATTERISTICHE VOLPINO ITALIANO

Il volpino italiano è un cane di piccola taglia: circa 30 centimetri, per un peso che non supera, di solito i quattro chilogrammi.

  • Ha un muso lungo, a punta, con occhi scuri, grandi e rotondi, e con le palpebre bordate di nero.
  • Le orecchie sono piccole, triangolari e vengono portate erette.
  • Il tronco è corto, gli arti corretti e relativamente lunghi.
  • La coda è arrotolata sul dorso e il pelo, lungo e morbido, ricopre tutto il corpo, eccetto il muso, le orecchie e i piedi. I colori del volpino italiano sono il bianco (quello puro è il più diffuso), il nero e il fulvo.

VOLPINO ITALIANO CARATTERE

Un cane intelligente e vivace, giocoso e pieno di vita. Anche molto coraggioso e caparbio. Non ha paura di niente e se avverte un pericolo abbaia, dimostrandosi pronto e scattante. Non a caso gli sono riconosciute ottime doti come cane da guardia.

Ama molto la vita all’aria aperta e l’attività fisica, adora giocare con i proprietari, correre e divertirsi in compagnia delle persone che ama. Affettuoso e fedele, equilibrato e paziente, è un ottimo cane di famiglia.

LEGGI ANCHE: Come educare il cane: 10 regole essenziali

COME SI CURA IL VOLPINO ITALIANO?

Il volpino italiano gode in generale di buona salute ed è anche molto longevo, l’unica patologia importante che può colpirlo è la PLL, lussazione primaria del cristallino, che purtroppo causa cecità.

Il suo lungo pelo, invece, non richiede particolari cure, per mantenerlo in ordine basta infatti spazzolarlo 1-2 volte a settimana, fatta eccezione nel periodo della muta quando è opportuno spazzolarlo ogni giorno. Per quanto riguarda i bagni, occhio a non farli troppo spesso, molti proprietari lavano il volpino anche solo 1-2 volte all’anno.

CHE COSA MANGIA UN VOLPINO ITALIANO

Come suggerisce il sito Volpino Italiano: Che Passione, una o due ciotole di cibo al giorno sono più che sufficienti per il volpino italiano, tenendo conto che il fabbisogno calorico di un esemplare di 4 kg è di circa 450 Kcal.

Occhio a evitare cibi troppo saporiti e a mantenere un’alimentazione variata ma equilibrata, senza troppi cambiamenti, che vanno sempre introdotti gradualmente. Per quanto riguarda la tipologia di cibo migliore, le crocchette di qualità sono ottime in quanto ben digeribili e ricche di fibre.

QUANTI TIPI DI VOLPINO CI SONO NEL MONDO?

Se il volpino italiano è uno soltanto, di volpini invece ne esistono numerosi, ma tutti appartengono al gruppo degli Spitz, ovvero il gruppo FCI di cui fanno parte i Volpini e altre razze.

Ecco l’elenco delle tipologie di volpini diffusi nel mondo:

  • Spitz europei, di cui fanno parte gli spitz tedeschi come lo Spitz Gigante, lo Spitz grande, medio, piccolo e nano, e lo stesso volpino italiano
  • Spitz asiatici, di cui fanno parte diverse razze incluso lo spitz giapponese o volpino giapponese

QUANTO COSTA UN VOLPINO ITALIANO

Un cucciolo di volpino italiano solitamente ha un costo minimo di 700-800 euro, che può aumentare a seconda del pedigree e di specifiche caratteristiche. Se volete acquistarlo, affidatevi sempre ad allevamenti seri e autorizzati. Oppure puntate sull’adozione, esistono infatti Rescue dedicati a cani di razza, incluso il volpino italiano.

COME VIVERE FELICI CON I NOSTRI AMICI A QUATTRO ZAMPE:

Share

<