Beagle: origini, carattere, come adottarlo | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Beagle: origini, carattere, come adottarlo

Allegro, curioso, vivace, intelligente e molto affettuoso. Era il cane preferito di molti monarchi inglesi, inclusa la regina Elisabetta I, a cui è dedicata la razza "beagle Elizabeth"

Un cane da caccia, diventato poi un ideale cane da compagnia. Il beagle è un cane allegro, curioso, vivace, intelligente. Sprizza ottimismo, e lo manifesta anche con il suo buonumore molto contagioso. Inoltre è affettuoso e molto legato al suo padrone, tanto da essere definito un cane-ombra.

BEAGLE

In generale si tratta di un cane di taglia media, che può vivere fino a 12-15 anni. Le taglie sono due: una più alto, l’altra più bassa. La prima arriva attorno ai 30 centimetri con un peso di 10 chilogrammi. La seconda invece sale a 30-40 centimetri con un peso 15-20 chilogrammi. Tra le tendenze positive, c’è da segnalare che il beagle non sbava e non russa.

ORIGINI BEAGLE

Il beagle fu menzionato per la prima volta delle “Leggi della foresta” del re Canuto (995-1035), e in seguito divenne il cane preferito di molti monarchi inglesi, tra i quali Enrico VIII e la regina Elisabetta (1533-1603). Proprio in suo onore una particolare razza di beagle, molto piccoli, fu chiamata beagle Elizabeth. In Inghilterra, dopo tanti secoli, pur essendo diventato un cane di compagnia, il beagle è ancora oggi il segugio più apprezzato e utilizzato per la caccia al coniglio, al fagiano e in particolare alla lepre, che insegue sino allo sfinimento fisico della bestiola.

LEGGI ANCHE: Come educare il cane: 10 regole essenziali

CARATTERISTICHE DEL BEAGLE

Un cane vigoroso, attivo e resistente, “dalla costruzione raccolta”, lo descrive l’ENCI. Rientra tra i segugi di piccola taglia, “l’altezza al gomito è circa la metà dell’altezza al garrese”.

Il peso solitamente è compreso tra i 10 e i 20 Kg, l’altezza al garrese dei maschi è di 38 cm e delle femmine di 33 cm. Ha orecchie pendenti, manto corto di diversi colori.

Può avere due taglie: quelli più piccoli hanno un’altezza di circa 30 cm, quelli più grandicelli raggiungono anche i 40 cm.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lusia 🐶👸🏽 (@beagle_lusia)

I beagle sono cani molto affettuosi anche con i bambini, dallo spirito allegro e solare.

  • Amano la compagnia e detestano la solitudine.
  • Sono vivaci, energici ed entusiasti di ogni attività che viene loro proposta.
  • Amano la vita all’aria aperta.
  • Sono socievoli.
  • Hanno un forte istinto predatorio che li spinge ad allontanarsi soprattutto quando passeggiano all’aria aperta.

TIPI DI BEAGLE

Dicevamo che esistono due tipologie principali di beagle, uno di taglia più piccola e uno di taglia più grande. Inoltre il colore del mantello può avere tante diverse tonalità e combinazioni. Quali sono?

  • Il pelo tricolore: la combinazione più diffusa è nero, nocciola e bianco. Il manto tricolore talvolta presenta screziature e puntinature di colore.
  • Il pelo bicolore, per esempio rosso e bianco, nocciola e bianco, bianco e nero ecc.
  • Il mantello pezzato, ovvero con colori che non formano macchie ben definite ma si mescolano gli uni con gli altri.
  • Il manto spezzato (broken) con bianco di base e aree di colore qua e là.
  • Il pelo monocolore bianco.

CURA DEL BEAGLE

A causa dell’istinto predatorio dovuto alle sue origini come cane da caccia, il beagle tende ad allontanarsi quando passeggia in libertà, soprattutto se fiuta qualcosa. Quindi fate particolare attenzione quando lo portate a spasso.

Il mantello del beagle, che è denso e presenta un sottopelo liscio, va spazzolato una volta a settimana, ma non occorre lavarlo spesso. Tenete però pulite le orecchie, che risultano delicate.

COME ADOTTARE UN BEAGLE

Potete acquistare un beagle presso gli allevamenti autorizzati o meglio ancora adottarlo presso i Rescue dedicati a questa razza. Sono molti i beagle che cercano famiglia.

COME GLI ANIMALI MIGLIORANO LA NOSTRA VITA:

Share

<