Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Biologico, Ue ed Usa firmano un partenariato per il libero commercio

di Posted on
Condivisioni

L’Europa e l’America, i due grandi produttori di prodotti biologici, hanno siglato uno storico accordo. Dal primo giugno 2012 i prodotti bio certificati in Europa o negli Stati Uniti potranno essere venduti come prodotti biologici nei rispettivi territori.

L’accordo è stato stipulato, a Norimberga, in occasione di Biofach, la più grande fiera sul biologico. Il partenariato costituirà una solida base per la promozione dell’agricoltura biologica e avrà risvolti certamente positivi anche per il commercio dell’Italia, che è leader nella produzione di prodotti bio. Sarà più facile per gli agricoltori accedere al mercato mondiale. In base alle stime il valore complessivo del comparto biologico negli Stati Uniti e nell’Unione europea è di circa 40 miliardi di euro e aumenta ogni anno, offrendo nuove possibilità di lavoro, di occupazione e di commercio.

Ottime notizie per l’Italia, in particolare. Nel futuro l’accordo prevederà anche il commercio del vino biologico. Bisogna attendere l’entrata in vigore della nuova normativa europea il prossimo primo agosto, e poi confrontarsi con gli 11 partner con cui l’Europa ha già un riconoscimento delle rispettive normative sul biologico. L’accordo, per ora, non prevede i prodotti dell’acquacoltura, come frutti di mare, alghe e pesce.

Ecoseven