Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Vita pratica Montessori per bambini di tutte le età: stendere i panni

Le attività di vita pratica sono quella serie di gesti che il bambino vede compiere ai genitori e vuole fare a sua volta. Non si tratta di gioco "simbolico" in cui il bambino fa finta di, ma di attività compiute veramente. Qui vediamo come stendere i panni.

Condivisioni

VITA PRATICA MONTESSORI –

Maria Montessori è stata una delle più grandi pedagogiste di tutti i tempi. Il suo metodo di educazione dei bambini ha fatto il giro del mondo ed è molto apprezzato in America e nel nord Europa.

Le attività di vita pratica Montessoriane sono uno dei principi cardine della sua didattica. Montessori riteneva che le cose che i bambini amavano particolarmente e dalle quali imparavano di più erano quelle che vedevano fare dagli adulti e che essi erano vogliosi di ripetere più e più volte.

Attività a costo zero come lavare i piatti, sistemare il letto, pulire la doccia e stendere i panni.

LEGGI ANCHE: Come fare una casetta per bambini da una scatola di legno

VITA PRATICA MONTESSORI –

La pedagogista Mariaelena La Banca, che abbiamo conosciuto in questo articolo racconta in che modo ha coinvolto suo figlio di 2 anni in maniera ludico-didattica:”Matteo ed io – racconta – abbiamo messo a punto un sistema infallibile per cui qualsiasi bimbo potrà stendere i suoi pannetti (possibilmente calzini e mutandine, pezzette e bavaglini) secondo uno schema che, pedagogicamente è davvero utile.

Infatti questa attività affina la concentrazione, rafforza i concetti di prima e dopo, rafforza la capacità oculo manuale e stimola la motricità fine. Insomma,  far stendere i panni ai bambini come di una vera e propria attività didattica!

Vediamo come fare

  1.     Prendere il pannetto da stendere e sbatterlo per 2 volte
  2.     Appoggiare il pannetto sulla stecca dello stendino distendendolo per bene e cercando di piegarlo al centro
  3.     Prendere la molletta da bucato e appendere il pannetto.


Per noi adulti l’operazione è semplicissima – prosegue Mariaelena – ma per un bimbo è cosa complicata! Alla fine l’ho elogiato e mi sono congratulata con lui per l’ottimo lavoro perchè ha seguito tutte le operazioni scrupolosamente e con grande precisione…e ci è scappata anche una caramella morbidosa!!!

E per i bambini in età scolare?

Possiamo insegnare ai bambini i numeri decimali in maniera creativa ed ecologica

Ecco come fare:

  1. Prendere le mollette di legno che si usano per stendere
  2. Farne contare al piccolo almeno dieci
  3. Munire il bambino di una penna a punta fine con inchiostro nero e fargli scrivere i numeri come in figura.

A questo punto appendete le mollette sullo stendipanni, in ordine crescente. Nel frattempopotrebbe anche  stendere i suoi fazzolettini!

PER APPROFONDIRE: Giochi educativi a costo zero: il didò fai da te

LEGGI ANCHE: