Questo sito contribuisce all'audience di

Pollo all’uva: la ricetta per un secondo piatto nutriente e ricco di gusto

La ricetta per preparare un secondo piatto ricco di elementi nutritivi importanti per la salute e una preparazione che unisce insieme due sapori diversi ma solo all’apparenza in contrasto tra loro.

Pollo all’uva: la ricetta per un secondo piatto nutriente e ricco di gusto
Ricetta del pollo all'uva
di
Condivisioni

RICETTA POLLO ALL’UVA –

L’ideale per concludere un pasto al posto del dolce anche perché ricca di proprietà benefiche per la salute, l’uva è anche l’ingrediente ideale per numerose preparazioni sia dolci che salate. Vi abbiamo già spiegato come preparare in casa con l’uva, il risotto e una deliziosa torta, oggi invece vediamo come preparare insieme, passo per passo, un secondo piatto: il pollo all’uva. Una ricetta che solo all’apparenza unisce insieme due sapori che a prima vista sembrerebbero in contrasto ma che in realtà non lo sono affatto.

Al momento dell’acquisto della carne, siccome si tratta di uno degli alimenti più difficili da reperire sul fronte della qualità, optate sempre per i polli allevati in fattorie in cui vengono nutriti in maniera biologica e in cui sono liberi di scorrazzare liberi per i campi.

LEGGI ANCHE: Zuppa di pollo con latte di cocco: la ricetta semplice e sfiziosa

RICETTA PETTO DI POLLO ALL’UVA –

Vediamo allora come preparare il pollo all’uva:

INGREDIENTI

  • 4 petti di pollo
  • 50 gr di burro
  • Olio extravergine d’oliva (quanto basta)
  • 20 acini di uva bianca
  • Un dado vegetale
  • Mezzo bicchiere di Marsala
  • Mezzo bicchiere di sherry secco
  • Due cucchiai di Brandy
  • Prezzemolo tritato
  • Un cucchiaino di zucchero
  • Noce moscata (quanto basta)
  • Sale e pepe (quanto basta)

PREPARAZIONE

Pulite e lavate i petti di pollo, disponeteli in una ciotola e poi versate il Marsala e lo Sherry. Aggiungete anche un pizzico di sale e pepe e il prezzemolo.

Fate marinare la carne per circa 2-3 ore.

Trascorso questo tempo, disponete il burro in una padella, aggiungete anche due cucchiai di brandy, lo zucchero e gli acini d’uva. Fate rosolare il tutto per alcuni minuti e poi spegnete il fuoco

Fate sgocciolare i petti di pollo, conservate il liquido in cui li avevate lasciati a marinare e poi fateli rosolare in padella con l’olio e il burro: quando cotti, irrorateli con il liquido conservato e lasciate evaporare.

Aggiungete alla preparazione anche un dado vegetale sbriciolato e mezzo bicchiere d’acqua, coprite con un coperchio e fate cuocere altri 10 minuti a fuoco basso.

Una volta che il pollo risulta cotto, aggiungete gli acini d’uva che avevate fatto rosolare precedentemente, aggiustate di sale secondo il vostro gusto, aggiungete un pizzico di noce moscata, fate insaporire per qualche minuto e poi servite il piatto ben caldo.

PER APPROFONDIRE: Ricette con avanzi di pollo, tre gustosi piatti da portare in tavola senza sprechi

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie:

Edizioni Precarie, il progetto che recupera le tradizioni artigianali siciliane e combatte gli sprechi

Edizioni Precarie, il progetto che recupera le tradizioni artigianali siciliane e combatte gli sprechi

Le carte alimentari da imballaggio utilizzate dai venditori dei mercati Ballarò, Vucciria e Il Capo, si trasformano in originali quaderni e carte da scrittura: un modo per portare avanti la tradizione di questi luoghi così importanti e, allo stesso tempo, combattere lo spreco di questo materiale, spesso gettato via perché vecchio o rovinato o semplicemente perché già utilizzato.

continua »