Ricetta paella di carne e verdure - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Paella: la ricetta di una variante gustosa della versione valenciana, con il pollo, i carciofi e i funghi

Una ricetta speciale che permette anche di recuperare una parte delle foglie di scarto dei carciofi e trasformarle in un ingrediente dal sapore incredibile. Non dimenticate lo zafferano e il limone

Condivisioni

RICETTA PAELLA DI CARNE E VERDURE

Si pensa sempre alla paella come a un piatto spagnolo tipico dell’estate. Eppure, sapete che esiste anche una versione invernale, molto diffusa nella zona di Valencia? Quella che vi proponiamo oggi è la nostra variante preferita.

LEGGI ANCHE: Paella di pesce, la ricetta per preparare in casa il piatto tipico della cucina spagnola

RICETTA PAELLA CON IL POLLO E LE VERDURE

INGREDIENTI (per 4-6 persone)

  • 1 grosso petto di pollo intero
  • 320 grammi di riso per minestre
  • 5 carciofi
  • 400 grammi di funghi champignon
  • 1 scalogno
  • 1 cipolla
  • Qualche cucchiaio di salsa di pomodoro
  • 2 bustine di zafferano
  • 6 cucchiai di olio evo
  • Brodo vegetale (da profumare con gli scarti dei carciofi)
  • ½ limone
  • Sale

Tempo di preparazione: 45 minuti

Tempo di cottura: 30 – 40 minuti

PREPARAZIONE

  1. Preparare tutte le verdure: pulire i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, quindi tagliare le spine in punta, aprirli a metà e poi in quarti, togliere il fieno interno ed eventuali piccole spine. Tuffarli man mano in una ciotola con acqua fredda e il succo del mezzo limone. Recuperare anche i gambi, che devono essere ripuliti della scorza esterna e tagliati a tocchetti.
  2. Prelevare una parte delle foglie di scarto dei carciofi, lavarle, metterle in una pentola con abbondante acqua, aggiungere una cipolla solo lavata, non sbucciata, un cucchiaino di sale, e preparare il brodo vegetale facendo bollire fin quando non servirà.
  3. In un’altra ciotola con acqua fredda mettere a bagno i funghi champignon, dividendo le cappelle dai gambi, dopo aver tagliato via la parte terrosa.
  4. Con un buon coltello (io uso quello di ceramica) tagliare il petto di pollo a cubetti di 3, 4 cm. di lato, eliminando i filamenti nervosi e l’osso centrale.
  5. In una padella antiaderente ben capiente versare l’olio, farlo scaldare, quindi far saltare i cubetti di pollo.
  6. Quando la carne incomincia a dorarsi, riprendere carciofi e funghi, affettarli e aggiungerli ma mano, rimescolando ogni tanto il tutto.
  7. Fare insaporire tutto insieme per qualche minuto, quindi aggiungere lo scalogno tritato e la salsa di pomodoro.
  8. Filtrare il brodo vegetale, prelevarne un pochino nel quale sciogliere lo zafferano.
  9. Bagnare con qualche mestolo di brodo la carne con le verdure, amalgamare bene, versare tutto il riso, e portarlo a cottura aggiungendo prima lo zafferano, poi altro brodo al bisogno.
  10. Il piatto è pronto quando il riso è perfettamente cotto.
  11. Lasciarlo riposare qualche minuto prima di servirlo.

A seconda della quantità, la paella può essere un primo piatto o un piatto unico. Al posto del pollo, potete anche utilizzare la carne di maiale, seguendo lo stesso procedimento.

LE NOSTRE RICETTE CON LE VERDURE: