Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Bambini e influenza, come evitare il rischio ricadute

Tre regole semplici ma importanti che i genitori devono seguire per evitare ai propri figli una ricaduta una volta passata l’influenza.

Condivisioni

COME EVITARE RICADUTE INFLUENZA –

I bambini, una volta passata l’influenza, hanno subito voglia di tornare a uscire e giocare con i ritmi di sempre: in questo modo però il rischio di una ricaduta aumenta, accade infatti nel 5% casi. Per evitarlo basta poco.

PER SAPERNE DI PIU’: Come far mangiare la verdura ai bambini, la ricetta dei muffin salati

FEBBRE DEI BAMBINI –

Ecco alcuni utili consigli per tornare presto in forze grazie all’aiuto e di mamma e papà, che dovranno imporsi con dolcezza facendo seguire ai piccoli tre semplici regole:Riposo per almeno 1-2 giorni

LEGGI ANCHE: Febbre dei bambini, come si cura senza sprechi

La convalescenza deve essere considerata parte integrante della terapia quindi i bambini non devono rientrare subito a scuola: più i bambini sono piccoli e più è necessario far riprendere loro le normali attività con calma e prudenza.

  • Dormire di più al mattino

Nei due giorni post-influenza facciamo sì che i bimbi rimangano a letto un po’ di più. In questo modo il fisico si riabituerà gradualmente alle normali attività giornaliere, che dovranno essere riprese piano piano: si comincia con una breve passeggiata nelle ore meno fredde della giornata e si prosegue con il ritorno a scuola e alle attività sportive.

  • Mangiare molta frutta e verdura

Dedicatevi con cura alla preparazione dei quattro pasti giornalieri, privilegiando la frutta e la verdura, fresche e di stagione. Preparate vellutate di verdure, ideali come pasto caldo la sera, frullati per la merenda e l’immancabile spremuta d’arancia al mattino. Con queste amorevoli attenzioni i piccoli guariranno presto e non rischieranno di ammalarsi di nuovo. E se i bambini non vogliono proprio sentir parlare di frutta e verdura, trovate qui tante idee per convincerli a mangiare cibi sani.

 

 

LEGGI ANCHE: