Educazione alimentare bambini e sport: 10 consigli - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Educazione alimentare, i 10 consigli per i bambini che fanno sport

Variare la dieta. Bere molto. Uno spuntino un'ora prima dell'allenamento sportivo

In autunno i bambini tornano a frequentare i corsi delle proprie discipline sportive preferite. Per prepararsi ad affrontare qualsiasi percorso che richieda un impegno fisico non basta allenarsi: bisogna anche seguire una corretta educazione alimentare.Ecco i dieci consigli di Alessandra Bosetti, dietista della Clinica Pediatrica dell’Ospedale L. Sacco di Milano.

LEGGI ANCHE: Spesa green, come cucinare e mangiare in maniera sostenibile

EDUCAZIONE ALIMENTARE BAMBINI

  1. Variare il più possibile la dieta, scegliendo alimenti diversi al passo con le stagioni.
  2. Inserire nella dieta cereali integrali, ricchi di fibra alimentare.
  3. Limitare il consumo di patate fritte, anche al forno.
  4. Consumare con maggior frequenza i legumi nell’arco della settimana.
  5. Consumare almeno una porzione di latte o yogurt al giorno.
  6. Bere almeno 5/6 bicchieri d’acqua al giorno.
  7. Limitare il consumo di soft drink zuccherati e mai ai pasti, non utilizzare alimenti light e dolcificanti in genere.
  8. Fare 4/5 pasti al giorno con colazione al mattino e merenda al pomeriggio, non saltare mai i pasti e non mangiare di corsa.
  9. Concedersi una volta alla settimana una “coccola” alimentare.
  10. Consumare almeno 30/60 minuti prima dell’allenamento sportivo, uno spuntino a base di carboidrati complessi (pane integrale, biscotti integrali) e semplici (frutta, macedonia, cioccolato fondente, spremuta di agrumi).

PER SAPERNE DI PIU’: La merenda dei bambini, ricette sane per lo spuntino a scuola

Shares