Questo sito contribuisce all'audience di

Lampada da tavolo fai da te, con il riciclo creativo: idee per decorare la casa con originalità

Bottiglie di liquori, rubinetti antichi, vecchie posate: tutto può essere riutilizzato per creare originali lampade da tavolo fai da te con cui arredare le stanze di casa.

Lampada da tavolo fai da te, con il riciclo creativo: idee per decorare la casa con originalità
Lampada da tavolo fai da te
di
Condivisioni

LAMPADA DA TAVOLO FAI DA TE

Tante cose si possono creare con il riciclo creativo, utilizzando quello che abbiamo in casa e che spesso gettiamo via senza pensarci su due volte. La cultura del riuso ci insegna che anche i materiali più impensabili possono trasformarsi in oggetti di design e diventare, ad esempio, lampade da tavolo che arredano con gusto e un pizzico di originalità che non guasta mai.

LEGGI ANCHE: Arredamento della casa, con il riciclo creativo si risparmia con originalità e stile (foto)

LAMPADE DA TAVOLO FAI DA TE

Vediamo, dunque, insieme, come creare lampade da tavolo fai da te con il riciclo creativo:

  • Se vi piace camminare nei boschi o in riva al mare, potreste imbattervi in un bel ramo robusto e pensare di farne una lampada originale. Basta soltanto che il ramo non superi i 200 cm di altezza e che non sia troppo piegato. Dopodiché, fissate dei cavi d’acciaio su entrambi i lati del ramo e appendetelo sul soffitto con dei ganci ad uncino. Procuratevi 2,5 metri di cavi elettrici di colori diversi, delle lampade a globo e raccordi elettrici per lampadine. Poi collegate i cavi alle scatole elettriche da soffitto e il supporto della lampada ad ogni cavo, intrecciate i cavi colorati tra loro e intorno al ramo, lasciando che le lampadine penzolino dal quest’ultimo, per un effetto di leggerezza davvero unico: in questo modo eviterete anche che il ramo si surriscaldi.
  • Procuratevi un vecchio rubinetto, di quelli che si trovano anche nei mercatini delle pulci, e fissate una lampadina di foggia romantica all’imbocco della fontana, che sarà percorsa al suo interno dal filo elettrico: l’effetto “old style” è assicurato.

  • Se possedete molte posate spaiate di cui non sapete più cosa fare, foratele sul manico e con un sottilissimo filo di ferro legate ciascuna posata alla parte superiore dell’anima di un paralume: avrete una lampada retrò davvero molto ricercata.

  • Prendete dei libri con la copertina flessibile, magari di quelli particolarmente usurati che non vi va di tenere più in bella mostra in libreria e fatene un supporto originalissimo per una lampada da tavolo. Basterà forarli tutti nella parte centrale e farci passare attraverso lo stelo della lampada. Posizionate i libri un po’ di sbieco, per regalare leggerezza alla struttura.

  • Se in casa avete delle bottiglie di liquore, magari di quelle pregiate, belle esteticamente, non gettatele. Trasformatele in raffinate lampade da tavolo, forandole alla base per far sì che il filo elettrico le attraversi. Completate con un bel paralume, riciclato da una vecchia lampada e sistemate la vostra creazione dove più vi aggrada.

  • Volete creare una lampada fiabesca per i vostri bambini? Prendete un vasetto di vetro, poi rivestitelo con del feltro e con questo materiale create anche un cono che andrà a costituire il tetto della casetta; poi decorate a piacere con scampoli di stoffa, pezzetti di feltro e colori per tessuti. L’effetto incantato per la stanza dei bambini è assicurato.

COME ARREDARE LA CASA CON IL RICICLO:

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: