Questo sito contribuisce alla audience di

Come dormire bene in estate e non sprecare il sonno. Innanzitutto, spegnete cellulari e tablet

Il caldo torrido di questi giorni e la stanchezza accumulata non vi fanno dormire bene? Ecco alcuni semplici consigli per un buon sonno anche d’estate.

Come dormire bene in estate e non sprecare il sonno. Innanzitutto, spegnete cellulari e tablet
Come dormire bene in estate
di
Condivisioni

COME DORMIRE BENE IN ESTATE -

L’afa, il caldo torrido, la fatica di un inverno da scaricare, e il sonno durante l’estate diventa a rischio, proprio quando abbiamo l’occasione per riposare.

LEGGI ANCHE: Insonnia, ecco cosa fare per dormire bene

DORMIRE BENE IN ESTATE: I CONSIGLI UTILI -

Ecco alcune regole semplici per dormire bene durante le vacanze e in generale nei mesi estivi:

  • Fate una buona decompressione a fine giornata. Specie se avete passeggiato, in montagna, o nuotato, al mare, è bene non arrivare a letto con tutta la stanchezza dell’esercizio fisico, salutare, sulle spalle. Qualche ora prima di addormentarvi concedetevi una pausa fisica piena, senza alcuna attività. E’ una regola che arriva dal mondo sportivo e funziona: vi addormenterete come dei sassi.
  • Attenzione all’ambiente della camera da letto. Durante il giorno non deve entrare troppa luce e troppo calore: altrimenti sarà un forno al momento di andare a letto. Eliminate qualsiasi televisore dalla stanza da letto. Con la tv accesa sicuramente prenderete sonno con più fatica.
  • Controllate che siano spenti, non in standby, telefonini, computer e prodotti affini. E lasciateli fuori dalla stanza da letto.
  • I drink alcolici possono provocare un effetto sonnolenza: dunque, in apparenza, aiutano a dormire. Nella realtà, anche quando crollate addormentati dopo una bella bevuta, è molto probabile che poi, durante la notte, vi svegliate in continuazione. Sono i microrisvegli dall’alcol, che non aiutano il sonno. Al contrario bere molta acqua aiuta a dormire.
  • Prima di andare a letto scrivete qualcosa. Appunti per non dimenticare cose, qualche pensiero in libertà, promemoria. Servono a liberare la mente dai pensieri ed a prendere sonno più rapidamente e con maggiore intensità.
  • Se avete fatto tardi in discoteca oppure in un ristorante, cose probabili durante l’estate, non andate subito a dormire. Meglio prima una salutare passeggiata a passo lento, rallentando gradualmente il ritorno verso casa.
  • Per dormire, un ottimo incentivo è il pediluvio estivo. I piedi sono molto sensibili al caldo e immergerli, prima di andare a letto, nell’acqua fredda contribuisce a rinfrescare tutto il corpo. E quindi a dormire meglio.

PER APPROFONDIRE:  Tablet, pc e smartphone, quando rovinano il sonno

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie:

Come tenere sempre in ordine l'armadio: il metodo 333

Come tenere sempre in ordine l’armadio: il metodo 333

Ideato da un’intuizione dell’americana Courtney Carver e riadattato in Spagna dalla tedesca Valentina Thorner si tratta di un metodo utile e pratico, che libera gli armadi dal ciarpame e mira a sensibilizzare sulla quantità necessaria di vestiti, scarpe e accessori.

continua »