Riciclo creativo t-shirt | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Magliette, come si riciclano solo con ago e filo. Per realizzare un elegante costume da bagno

Basta davvero poco per ritualizzare le T-shirt che non indossiamo più. Ed evitare un doppio spreco. Di solito finiscono nella spazzatura o nei cassetti

RICICLO CREATIVO T-SHIRT 

Quante magliette sprechiamo, senza neanche saperlo. Ogni volta, a fine stagione, ci ritroviamo con diverse t-shirt non più utilizzabili: troppo strette, scolorite, con qualche buco. E allora, quasi con un automatismo, facciamo due cose. O le gettiamo nella spazzatura, oppure le infiliamo nei cassetti e arrivederci al prossimo anno. Due errori, due sprechi. Quelle magliette, infatti, sono ricche di materiali ancora molto utili e con un minimo di riciclo possono essere nuovamente usate, sotto la forma di nuovi oggetti. Un cuscino, una coperta, una fascia per i capelli, una presina per la cucina. Ma anche una collana, un mini-tappeto, un foulard
 
Il riciclo che vi proponiamo noi, nei dettagli, è firmato da una bravissima blogger, Paola Maugeri, e ci porta a una semplice ma bellissima creazione: un costume da bagno da una maglietta fuori uso. 

OCCORRENTE

  • 1 vecchia t-shirt non troppo trasparente;
  • 1 paio di forbici
  • 1 gessetto per sarti
  • 1 paio di slip
  • 1 reggiseno
  • ago e filo

PROCEDIMENTO

  • Per prima cosa bisogna prendere la t-shirt e ritagliarla ai bordi, in modo da ricavare due pezzi separati ed eliminare le maniche.
  • Successivamente dal bordo inferiore si devono ritagliare almeno 4 strisce di stoffa dell’altezza di circa 4cm, che poi andranno usate come lacci per annodare il costume.
  • Per il pezzo sopra, si parte con il disegnare con il gesso la forma del reggiseno, sulla parte anteriore e superiore della maglietta, lasciando un margine di almeno 3cm, poi si può procedere con il taglio.
  • Ricavato il reggiseno, prendendo le giuste misure per la circonferenza, si devono aggiungere i lacci (precedentemente ricavati dalla stoffa già ritagliata), cucendoli ai lati e nelle parti superiori: si possono utilizzare anche altre stoffe o lacci, come quelli di seta utilizzati per incartare i panettoni, per dare personalità al costume.
  • Si deve fare attenzione che siano della misura giusta per essere legati dietro al collo e alla schiena.
  • Prendete ora il vecchio slip e ritagliatelo lateralmente in modo da ricavarne la forma come dalla figura e disegnane il contorno con il gesso, sulla parte posteriore della maglietta, lasciando anche qui un margine di almeno 3cm.
  • Una volta delineato il modello procedete a tagliare.
  • Aggiungete i lacci cucendoli ai lati.
  • Sentititevi liberi di usare la creatività e di utilizzare anche in questo caso, per le stringhe, stoffa di colore o tessuto diverso.
  • Fate attenzione: i laccetti devono essere stretti bene sui fianchi per evitare che il costume risulti troppo lento.
  • Per abbellire il costume, spazio a paillettes e bottoni!

IDEE DI RICICLO CREATIVO:

Shares