Questo sito contribuisce all'audience di

Cenere del camino: come riutilizzarla per le pulizie di casa e la cura del giardino e dell’orto

Sapete che la cenere del caminetto non solo è perfetta per le pulizie domestiche ma è anche un ottimo fertilizzante per la cura dell’orto? Ecco tanti suggerimenti utili per non sprecarla.

di Posted on
Condivisioni

RICICLO CENERE DEL CAMINO –

Sapete che la cenere del camino, grazie alle sue molteplici qualità, può essere riutilizzata in tanti modi differenti? Perfetta per le pulizie di casa, è ottima anche per la cura dell’orto e del giardino. E non solo.

LEGGI ANCHE: Come riutilizzare le foglie per decorare casa e per la cura del giardino e dell’orto

COME RIUTILIZZARE LA CENERE DEL CAMINO –

Ecco tanti suggerimenti utili per non sprecare la cenere del camino e riutilizzarla in tanti modi diversi:

  • Innanzitutto, la cenere è perfetta per la preparazione della lisciva, un prodotto naturale in grado di rimuovere anche le macchie più ostinate e quindi perfetto per le pulizie domestiche.
  • La cenere è inoltre perfetta per far risplendere l’acciaio: versatene due cucchiaini in un recipiente con dell’olio d’oliva, mescolate fino ad ottenere un composto morbido e poi riutilizzatelo per pulire, con una spugna, le superfici in acciaio.
  • Adoperate la cenere per pulire e lucidare l’argenteria. Mescolatene una piccola quantità con acqua tiepida e bicarbonato di sodio e poi riutilizzate il composto ottenuto per far brillare gli oggetti in argento che avete in casa.
  • Applicata su di un panno umido, la cenere si rivela anche un ottimo anticalcare naturale in grado di rimuovere le incrostazioni.
  • In caso di neve o ghiaccio sulle strade, la cenere può essere riutilizzata come rimedio antigelo: basta cospargerla sulla strada o sui vialetti. In ogni caso, se utilizzate l’automobile, non trascurate le catene per le ruote.
  • Ma non solo in casa: la cenere è un materiale di scarto perfetto anche come fertilizzante. Utilizzatene un po’ in aggiunta al compost. In particolare, la cenere aiuta le rose a resistere al freddo e alle malattie ed è un ottimo nutrimento naturale per piante come tulipani, narcisi e giacinti. L’importante è però non esagerare con le quantità e non utilizzarla nei vasi di piante acidofile come azalee e mirtilli.
  • Infine, la cenere è un ottimo rimedio naturale anche per allontanare le lumache dall’orto e fare in modo che non rovinino gli ortaggi coltivati.

PER APPROFONDIRE: Lisciva di cenere, come prepararla in casa e i consigli per utilizzarla nelle pulizie domestiche

LEGGI ANCHE: