Questo sito contribuisce all'audience di

Sgrassare i pavimenti, con detersivi fai-da-te a base di bicarbonato e alcol. O aceto bianco

Per ogni materiale del pavimento c’è il prodotto naturale più adatto. Come si eliminano graffi e macchie. Per il cotto, l’olio di lino. Per la resina, aceto e alcol.

Condivisioni

COME SGRASSARE I PAVIMENTI

Ogni pavimento può essere pulito, senza sprechi, con il prodotto naturale giusto. E per ogni tipo di materiale c’è il corrispettivo rimedio naturale. Anziché spendere soldi per acquistare detersivi colmi di agenti chimici che provocano danni alla salute oltre che all’ambiente, si possono creare, in casa, diversi detergenti a seconda del tipo di pavimento che si possiede, tutti totalmente biologici, dunque non dannosi, capaci di garantire una pulizia davvero efficace e duratura.

LEGGI ANCHE: Detersivo fai da te per i pavimenti di casa, come prepararli con ingredienti naturali

DETERSIVO FAI DA TE PER SGRASSARE I PAVIMENTI

Vediamo insieme come realizzare alcuni detersivi per pavimenti “fai- da- te”:

  • Se in casa avete dei pavimenti di granito, di pietra o di marmo, prendete un secchio, riempitelo con 3 litri d’acqua e poi metteteci 3 cucchiai di bicarbonato, 10 cucchiai di alcool denaturato una goccia di sapone liquido o un cucchiaio di sapone di Marsiglia a scaglie. Miscelate bene e infine immergetevi lo straccio in microfibra e passatelo sui pavimenti: la lucentezza è assicurata.
  • Un ottimo eco detergente (da non utilizzare però sul marmo, sul granito o sul parquet) è anche quello composto da un bicchiere di aceto bianco o di mele versato in 3 litri di acqua calda. Per pulire vi servirà uno spazzolone o con panno, possibilmente in microfibra, e dovrete risciacquare con altra acqua calda qualora in casa aveste degli animali domestici.
  • Il parquet, vero o in laminato, va lavato con 2 litri di acqua calda (che già possiede un forte potere sgrassante) alla quale aggiungerete 2 cucchiai di sapone liquido di Marsiglia: la superficie brillerà. Non utilizzate mai l’ammonica perché possiede un effetto opacizzante.
  • Indicatissimo contro graffi, macchie di grasso e urina, è il bicarbonato, tanto adoperato dalle nostre nonne. Cospargete il bicarbonato sopra le macchie da eliminare e lasciate agire, per poi pulire con un panno umido. Per quanto riguarda l’urina, tamponate prima con un vecchio asciugamano e poi fate agire il bicarbonato tutta la notte. Al mattino laverete il pavimento con abbondante acqua.
  • Il pavimento in cotto va pulito e lucidato con olio di lino, steso sulla superficie con un panno in velo molto leggero. Lasciate agire per un’intera notte e poi, al mattino, lavate con 2 litri di acqua nella quale avrete sciolto 2 cucchiai di sapone liquido di Marsiglia: il vostro pavimento diventerà di nuovo splendente.
  • Per il pavimento in resina optate per una miscela composta da 5 cucchiai di aceto, 5 di alcool, 2 cucciai di cera e una goccia di detersivo per i piatti, disciolti in un secchio di acqua fredda. Lavate con un panno e non risciacquate: il risultato vi soddisferà.

CASA PULITA SENZA PRODOTTI CHIMICI:

  1. Detersivo fai da te per pulire il bagno: soluzioni efficaci, ecologiche ed economiche
  2. Detersivo per piatti fai da te: la preparazione efficace ed ecologica che rispetta la pelle
  3. Detersivo liquido per lavastoviglie: la ricetta efficace, ecologica e low cost
  4. Detersivo liquido fai da te: bucato fresco e pulito in maniera naturale
  5. Detersivo per il bucato fatto in casa: economico ed efficace