Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Recycled Park, il parco galleggiante in Olanda realizzato solo con il riciclo di rifiuti di plastica. Da ragazzi coraggiosi (foto)

Siamo a Rotterdam, dove i giovani della Recycled Island Foundation hanno creato un’isola ecologica. Meravigliosa. Con otto piattaforme per pesci, uccelli e piante. La vedremo anche in Italia?

Condivisioni

RECYCLED PARK

Un parco galleggiante fatto con la spazzatura. Una vera isola ecologica dove il rifiuto non si spreca, ma diventa un mini-universo per proteggere fauna e flora. Tutto grazie a un nutrito gruppo di ragazzi. A Rotterdam la Recycled Island Foundation ha creato, assieme a 25 partner, uno spazio pubblico, soprannominato Recycled Park, costituito da otto piattaforme galleggianti e interamente realizzato con rifiuti di plastica riciclati, recuperati dal fiume Nieuwe Maas.

LEGGI ANCHE: La bici in plastica riciclata, un’invenzione ecosostenibile che arriva dal Sud America (Foto)

RECYCLED ISLAND FOUNDATION

I blocchi di plastica riciclata sono stati sviluppati dalla fondazione con il contributo di studenti provenienti da diverse università olandesi, tra cui l’Università di Rotterdam e l‘Università di Wageningen, che conducono efficaci ricerche sulle tecniche di riciclaggio. Lungo il fiume, i ragazzi di Recycled Island hanno realizzato delle “trappole” per raccogliere i rifiuti, che vengono poi trasformati in piattaforme per il parco galleggiante.

L’intera operazione di recupero si concentra in particolare sul fiume, perché i rifiuti raccolti sono più recenti rispetto ad altri corsi d’acqua e, quindi possono essere facilmente trasformati in piattaforme. Secondo un rapporto del Ministero olandese delle Infrastrutture e dell’Ambiente, oltre 1000 metri cubi di rifiuti di plastica vengono trasportati ogni anno lungo il fiume Nieuwe Maas e nel Mare del Nord: le materie plastiche provengono da discariche, agricoltura, fogne e navigazione interna.

PER APPROFONDIRE: PlasticRoad, in Olanda la prima strada realizzata con plastica riciclata (foto e video)

ISOLE ECOLOGICHE

Le isole ecologiche non sono però solo progettate per ridurre l’inquinamento da plastica, ma servono anche come habitat naturale. Infatti le piante crescono sia sopra che sotto la superficie del fiume, fornendo un habitat in grado di sostenere la vita marina e incoraggiando i pesci a deporre le uova al di sotto delle stesse piattaforme.

Ora che questo prototipo di parco è stato inaugurato, la Recycled Island Foundation sta valutando alcune opzioni per espanderlo: il suo obiettivo finale è quello di incorporare diversi tipi di piattaforme acquatiche nel parco. “Recycled Park stimola una mentalità ecologica” – spiegano – “Il prossimo passo? Esplorare il progetto in altre città”.

(Credits immagini e video: Facebook e Youtube)

BUONE IDEE PER RICICLARE RIFIUTI. DI OGNI GENERE:

  1. Bottiglie di plastica, con un minimo di bricolage diventano portascarpe e portaombrelli. Ma anche cestini per la stanza dei bambini (foto)
  2. Plastica in casa, la macchina che consente di riciclarla. L’invenzione di un designer olandese (video)
  3. Riciclo creativo dei tappi di plastica: si trasformano addirittura in opere d’arte (foto)
  4. Giochi per bambini: la girandola fai da te realizzata con il riciclo di plastica e carta (Foto)
  5. Presepe fai da te con materiale di riciclo, dalle bottigliette di plastica al polistirolo (foto)