Questo sito contribuisce all'audience di

Negli Usa è in calo la carta riciclata

di Posted on
Condivisioni

La carta riciclata è stato uno dei primi mantra dell’ambientalismo. Riciclare carta è semplice, economico, conveniente e di grande soddisfazione per la persona che non è costretta a cambiare il proprio stile di vita e prova la naturale soddisfazione di utilizzare qualcosa che fa “bene all’ambiente“.

In realtà il concetto di riciclo della carta dovrebbe essere superato da un obiettivo fra i più semplici da realizzare: tendere ad azzerare il consumo stesso del materiale sfruttando i supporti elettronici che ormai ci permetto di disegnare, scrivere e leggere senza alcun bisogno di abbattere alberi.

Sta iniziando a succedere questo negli Stati Uniti? Chissà. L’ultimo dato dell’American Forest & Paper Association (AF & PA) parla di un calo dei consumi della carta riciclata. I 2 milioni e 560 mila tonnellate del prodotto consumato nel mese di Agosto 2011 sono il 6% in meno rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Su base annua il calo è del 4%, a fronte di un consumo di carta non riciclata stabile, i produttori stanno compensando con una crescita delle esportazioni del 14%. Smetteremo prima o poi di sprecare carta?