Questo sito contribuisce all'audience di

TheBikeShieldApp, l’applicazione per la sicurezza in strada di ciclisti e motociclisti

Non appena una bicicletta o una moto si avvicina all’auto, il guidatore che ha installato l’applicazione sul proprio smartphone riceve subito un segnale acustico che lo avverte della loro presenza in modo da evitare eventuali collisioni o incidenti.

di Posted on
Condivisioni

APP PER SICUREZZA STRADALE – Un’app pensata per la sicurezza in strada di ciclisti, automobilisti e motociclisti, in grado di permettere a tutti di destreggiarsi nel traffico o percorrere le diverse strade evitando eventuali rischi e collisioni: si chiama TheBikeShieldApp ed è stata sviluppata dalla Tdg Company, una giovane start up di Los Angeles.

LEGGI ANCHE: Valour, la smart-bike che segnala al ciclista eventuali pericoli presenti lungo il tragitto

THEBIKESHIELDAPP, L’APP SALVA CICLISTI – Si tratta di un’applicazione che, sfruttando il gps, è in grado di mettere in comunicazione auto, moto e biciclette che, in quel preciso momento, condividono la carreggiata. Non appena una bicicletta o una moto si avvicina all’auto, il guidatore che ha installato l’applicazione sul proprio smartphone riceve subito un segnale acustico che lo avverte della loro presenza. Grazie al segnale, il conducente viene indotto a non azzardare manovre sbagliate che potrebbero causare eventuali incidenti.

Disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android a partire dal 12 settembre scorso, l’app basa la sua efficacia sulla quantità di download.

COME FUNZIONE THEBIKESHIELDAPP – TheBikeShieldApp è dotata di un’interfaccia utente semplice da utilizzare: è sufficiente che l’automobilista, al momento del download, indichi che tipo di mezzo di trasporto sta guidando e subito l’app imposta un segnale acustico in grado di avvisare del sopraggiungere di una bicicletta o di una moto circa 10 secondi prima che questa si materializzi. Una volta ricevuta la notifica, il guidatore può continuare a guidare normalmente con la consapevolezza però che c’è una bici o una moto nei dintorni e che è quindi importante prestare attenzione.

L’app può essere inoltre scaricata anche dagli stessi ciclisti, che così hanno la possibilità di conoscere le strade meno trafficate dalle auto.

PER APPROFONDIRE: Il laser che salva i ciclisti, Blaze Laserlight

LEGGI ANCHE: