Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Come pulire il sifone dei lavandini in cucina, nei bagni e nel bidet (Video)

Servono poche cose per cavarcela da soli, a partire da una chiave a pappagallo. Lavorate sempre con dei guanti e controllate le guarnizioni durante il procedimento. Se usurate, vanno cambiate

Condivisioni

COME PULIRE SIFONE LAVANDINO –

Il lavandino, tanto in cucina quanto nel bagno, può facilmente otturarsi. Basta, per esempio, che ci sia un rifiuto a intralciare la conduttura e l’acqua non scorre bene. Non precipitatevi a chiamare l’idraulico e provate da soli, con un sistema molto semplice ed efficace.

LEGGI ANCHE: Come utilizzare il bicarbonato di sodio per fare detersivi

Vediamo come funziona.

OCCORRENTE

  • Un secchio per l’acqua
  • Uno straccio
  • Una chiave a pappagallo
  • Un paio di guanti
  • Guarnizioni nuove (se servono) che trovate dal ferramenta

PROCEDIMENTO:

  • Non chiudete l’acqua generale della casa, bloccando tutti i lavori domestici. Non è necessario se il rubinetto del lavabo, per esempio, è chiuso.
  • Ponete sotto il sifone un secchio per l’acqua e per raccogliere materiali. E uno straccio.
  • Svitate la ghiera, con l’aiuto di una chiave a pappagallo, e ponetela nel secchio facendo la massima attenzione a non rovinare le guarnizioni.
  • Controllate le guarnizioni: se sono usurate, bisogna sostituirle.
  • Smontato anche il sifone, con i guanti pulitelo all’interno. Di solito, troverete blocchi di sapone, calcio e residui di capelli (in bagno).
  • Rimontate il tutto, stringendo il tappo in senso orario finché non arriva a battuta.
  • Aprite l’acqua per verificare che non vi siano perdite.

Guarda il video Tutorial

PER APPROFONDIRE: Come fare i detersivi con l’acido citrico

LEGGI ANCHE: