Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Piccoli terrazzi e balconi, come arredarli green. Pensate di creare una vera stanza all’aperto (foto)

Piastrelle, usate quelle da esterno in legno. Luci a LED. Un piccolo bar a parete, all’aperto. Per i mobili, scegliete tek e cedro. Siate generosi con le fioriere e agganciatale anche alle ringhiere da balcone.

Condivisioni

COME ARREDARE BALCONE PICCOLO

Trasformare un balcone anonimo e senza personalità in uno spazio intimo e pieno di calore non è affatto difficile, e nemmeno un’operazione costosa. Spesso lasciamo che i nostri balconi diventino un cimitero per gli oggetti che non utilizziamo, tipo vecchie biciclette, sedie rotte o piante ormai morenti. Spesso ci trinceriamo dietro la scusa del balcone piccolo e del poco spazio, ma in realtà non occorrono grandi metrature o panorami fantastici per arredare un balcone piccolo e trasformarlo in un posto per rilassarsi con pochi e semplici gesti. Economici.

LEGGI ANCHE: Arredare e decorare il balcone con i fiori: i consigli per scegliere le piante giuste

IDEE PER ARREDARE PICCOLO BALCONE

  • Utilizzare una pavimentazione da esterno

Il tipico balcone da appartamento ha un pavimento in cemento privo di personalità. Fortunatamente, esistono piastrelle da esterno in legno che sono molto facili da installare (e da rimuovere, nel caso in cui si fosse in affitto). Come? Ad incastro, come le tessere di un puzzle. Se ne trovano di molti tipi, economiche o meno, nei negozi di fornitura per la casa. Se restano  eventuali spazi vuoti, poi, si possono riempire con dei bei ciottoli bianchi decorativi. Se poi il rivestimento in legno non convince, ci sono molte altre opzioni, entrambe poco costose e di facile realizzazione. Per esempio il prato sintetico: un rivestimento di erba sintetica costa dai 20 ai 50 euro al metro quadrato in un negozio di articoli per la casa o bricolage. Oppure i tappeti per esterni: ne esiste una vasta gamma di dimensioni e colori, tra i più eleganti ed economici segnaliamo quelli provenienti dal Marocco.

  • Creare atmosfera con stringhe di luci per esterno

Tante piccole luci racchiuse in una stringa da appendere all’aperto faranno sembrare magico il nostro piccolo balcone nelle calde notti estive. E se vogliamo salvaguardare anche il pianeta ci sono un sacco di fantastici LED e torce da esterno ad energia solare tra cui scegliere.

  • Trasformare il balcone in uno spazio privato

Se il nostro balcone non ha una vista eccezionale, o se vogliamo proteggerci dagli sguardi indiscreti dei vicini, possiamo ricorrere a schermature per la privacy: pannelli di pergolato, tende per esterni, rotoli di stuoia in bambù o coperture per le inferriate che proteggono anche da vento e sole.

  • Portare fuori la festa

Un bar all’aperto a parete (noto negli USA come Murphy bar) permetterà ai più festaioli di organizzare le feste sul balcone. Se montare qualcosa sul muro esterno è fuori questione, è possibile comprare un carrello bar compatto da tenere al riparo.

come arredare balcone piccolo

Bar da esterno diy

  • Rendere il balcone una vera e propria stanza all’aperto

E se rendessimo il  balcone un’estensione del nostro spazio interno? Basterà inserire tutti quegli elementi che utilizziamo normalmente all’interno della nostra casa. Ad esempio, se amiamo le candele mentre siamo seduti in salotto, sarà bello portarle anche nello spazio esterno. Aggiungiamo elementi morbidi: se ci piace rannicchiarci sul divano a goderci un buon libro o un film, allora il balcone necessiterà di posti a sedere comodi.Un tappeto per esterni soffice, inoltre, renderà l’ambiente ancora più accogliente.

  • Scegliere mobili da esterno durevoli

Quando si tratta di acquistare mobili da balcone, bisogna tenere a mente la durata. Perché, se viviamo in ​​un piccolo appartamento, è probabile che disporremo di poco spazio all’interno per riporre tutto l’anno i mobili del balcone. Ecco alcune cose da tenere a mente quando si scelgono gli arredamenti per esterno. Se si tratta di mobili in legno, preferire legni duri come il Tek, il Cedro o la Sequoia che sono trattati  con un sigillante resistente agli agenti atmosferici. Il vimini sintetico resistente a pioggia, vento e sole è un’ottima alternativa. È facile da pulire e resiste alle intemperie.Quando fa troppo freddo per usare il balcone, copriamo  i mobili con fodere idrorepellenti, li proteggeranno.

  • Predisporre piante e zone verdi

Un paio di fioriere aumentano la privacy e l’atmosfera. Ancora meglio, ci sono un sacco di alternative progettate per essere agganciate alle ringhiere dei balconi in modo da non occupare spazio prezioso a terra.

come arredare balcone piccolo

Fioriere da ringhiera

  • Pensare a cosa ci rende felici

Quando si tratta del balcone del nostro piccolo appartamento, la cosa più importante è che dovrebbe essere uno spazio “felice”. Utilizziamo la creatività, quindi, per aggiungervi cose che ci fanno stare bene e ci divertono. Biliardino? Perfetto. Una piccola piscina? Perché no. Largo alla fantasia.

PIANTE IN CASA E N UFFICIO, ARREDANO E FANNO BENE