Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Lavatrice senz’acqua, lo sporco dei panni si elimina con una reazione di biossido di carbonio

Il prototipo è stato brevettato da un designer francese, Elie Ahovi. Per conto della multinazionale Electrolux. Intanto si sta studiando come ridurre al minimo il consumo di energia.

di Posted on
Condivisioni

LAVATRICE SENZA ACQUA

Chi desidera lavare i propri capi rispettando l’ambiente e risparmiando energia, oggi può sperare nell’utilizzo di una lavatrice di ultima generazione che funziona senz’acqua. Si chiama Orbit, ma non è ancora disponibile sul mercato, perché il suo creatore, il giovane designer francese Elie Ahovi, ne ha realizzato per ora solo il prototipo per conto di Electrolux.

LEGGI ANCHE: Come lavare i capi in lavatrice senza errori, dalla temperatura al programma giusto

ORBIT LAVATRICE CHE FUNZIONA SENZA ACQUA

Orbit lava il bucato sfruttando esclusivamente le onde elettromagnetiche e l’anidride carbonica che si sviluppano durante il suo azionamento. La lavatrice in questione è costituita da un anello e una sfera di plastica nella quale si inseriscono i vestiti sporchi. Dopodiché la sfera viene chiusa e inserita al centro dell’anello suddetto. A questo punto, la macchina è pronta per essere avviata.

Orbit è alimentata da batterie assai potenti, che si ricaricano durante l’operazione di lavaggio. Quando comincia a lavare, al suo interno si attivano dei nitrogeni che scatenano un campo magnetico capace di attirare a sé la sfera, la quale inizia a lievitare: è in questo istante che comincia il processo di pulitura dei capi. Quando la resistenza del campo magnetico diminuisce, il cestello cade verso il basso e sono proprio questi moventi continui a lavare e ad asciugare i panni.

PER APPROFONDIRE: Cucinare con la lavatrice? È possibile, ottimizzando i consumi di acqua ed energia

COME FUNZIONA LA LAVATRICE SENZA ACQUA ORBIT

Orbit elimina lo sporco grazie ad una reazione chimica del biossido di carbonio. Quando quest’ultimo raggiunge una pressione di 60 bar, si trasforma in liquido e cancella ogni tipo di macchia, “bruciandola” nel rispetto però delle fibre che compongono i vestiti, anche quelle più delicate.

Dopo il lavaggio, il gas prodotto si trasforma in ghiaccio secco che può essere riciclato per altri, successivi, lavaggi. Alla fine del procedimento, un’ondata di ioni attivi investe i capi regalando loro una piacevole sensazione di freschezza.

VANTAGGI LAVATRICE SENZA ACQUA

Orbit è un piccolo elettrodomestico portatile, facilmente trasportabile e che si conserva dovunque, dopo l’uso. Se è vero che questa lavatrice del futuro ridurrebbe drasticamente il consumo di acqua, è vero anche che ancora non si sa bene quanta energia sia necessaria per ricaricare le batterie che la fanno funzionare.

Inoltre, si stanno ancora verificando la sufficienza del campo magnetico che la fa muovere e la portata dell’emissione di gas che si sprigiona durante il lavaggio, per constatare se sia davvero così ecologica come si vorrebbe che fosse.

LAVARE IN CASA SOLO CON PRODOTTI NATURALI:

  1. Detersivi per lavatrice e ammorbidente: 10 ricette fai-da-te per autoprodurre
  2. Come lavare le coperte di lana, a mano o in lavatrice, senza sprechi
  3. Come lavare i maglioni di lana a mano o in lavatrice e come recuperare un capo infeltrito
  4. Lavare le lenzuola: quando è necessario e tutti i consigli utili per un letto sempre pulito e igienizzato
  5. Detersivo fai da te per lavatrice: la ricetta con l’edera