Questo sito contribuisce all'audience di

Spiedini di uva e formaggio: l’antipasto allegro e sfizioso che non spreca

Gli spiedini di uva e formaggio sono un aperitivo semplice da realizzare che sarà apprezzato da tutti: grandi e bambini

Spiedini di uva e formaggio: l'antipasto allegro e sfizioso che non spreca
Ricetta spiedini di uva e formaggio
di
Condivisioni

RICETTA SPIEDINI DI UVA E FORMAGGIO –

Volete stupire i vostri commensali con una ricetta originale e sfiziosa da proporre come antipasto in maniera semplicissima e veloce? Vi proponiamo la ricetta degli spiedini di uva e formaggio da personalizzare a seconda dei gusti anche con piccoli avanzi di salumi o frutta secca . Vediamo come fare

LEGGI ANCHE: Ricetta torta d’uva

SPIEDINI UVA E FORMAGGIO –

Ecco cosa occorre per preparare questa ricetta in cui si possono utilizzare i piccoli avanzi in frigorifero di formaggi, salumi e arricchire con frutta secca a volontà. Anche verdure come la lattuga tagliata a pezzettini o i pomodorini divisi a metà sono adatti così come tutti gli ingredienti che la vostra fantasia potrà suggerire

 INGREDIENTI

  • Uva da tavola
  • formaggi misti
  • salumi
  • pomodorini
  • lattuga
  • frutta secca

IDEE IN CUCINA: Tutte le ricette più sfiziose da preparare con l’uva

 

PREPARAZIONE

  • Lavate e asciugate con cura l’uva e separate gli acini dai raspi uno ad uno
  • Lavate e asciugate i pomodori, la lattuga e la verdura che intendete utilizzare
  • Tagliate a tocchetti i formaggi che volete utilizzare
  • Disponete la frutta secca in una ciotolina
  • Tagliate a striscioline di 5 cm gli affettati
  • Prendete uno stecchino di legno da spiedino e cominciate a comporre gli ingredienti alternandoli tra di loro
  • Alla base dello spiedino ponete un cubetto di formaggio in modo che rimanga in piedi
  • Ripiegate su se stessi gli affettati in modo da formare un ciuffetto sull’estremità superiore
  • Servite in tavola

PER APPROFONDIRE: I benefici dell’uva per la salute

 

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie:

Edizioni Precarie, il progetto che recupera le tradizioni artigianali siciliane e combatte gli sprechi

Edizioni Precarie, il progetto che recupera le tradizioni artigianali siciliane e combatte gli sprechi

Le carte alimentari da imballaggio utilizzate dai venditori dei mercati Ballarò, Vucciria e Il Capo, si trasformano in originali quaderni e carte da scrittura: un modo per portare avanti la tradizione di questi luoghi così importanti e, allo stesso tempo, combattere lo spreco di questo materiale, spesso gettato via perché vecchio o rovinato o semplicemente perché già utilizzato.

continua »