Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

“Avanzo a chi?”: addio agli sprechi in cucina con le ricette di Donatella Boccalari

Tante ricette e idee gustose per trasformare in nuove pietanze tutte quelle piccole porzioni di cibo avanzate che non vogliamo buttare via ma che allo stesso tempo non sappiamo come riutilizzare.

Condivisioni

COME RIUTILIZZARE GLI AVANZI DI CIBO – Attraverso la nostra sezione dedicata alle ricette con gli avanzi abbiamo visto più volte quanto è facile dire addio allo spreco in cucina e trasformare le verdure, gli albumi, la pasta o il pane avanzato in tante nuove gustose preparazioni, non sprecone e low cost.

LEGGI ANCHE: La ricetta del pasticcio ricco per non sprecare il radicchio e altri alimenti avanzati in frigo

IL LIBRO “AVANZO A CHI?” DI DONATELLA BOCCALARI – Ricette svuotafrigo, semplici da preparare, come quelle che la chef, scrittrice e nostra lettrice Donatella Boccalari propone nel suo libro “Avanzo a chi?” in cui troverete tante idee gustose per trasformare in nuove pietanze tutte quelle piccole porzioni di cibo avanzate che non vogliamo buttare via ma che allo stesso tempo non sappiamo come riutilizzare. Trovate qui un’anteprima del libro.

LA SPESA RAGIONATA PER NON SPRECARE CIBO – Ricordate che il modo migliore per non sprecare cibo è innanzitutto quello di non esagerare con la spesa al supermercato e di non approfittare delle diverse offerte se poi sapete già che non riuscirete a consumare gli alimenti acquistati. Prima ancora che in cucina, lo spreco si combatte anche al momento dell’acquisto degli alimenti, con una spesa consapevole e ragionata.

PER APPROFONDIRE: Dall’antipasto al dolce, il menu antispreco preparato con gli avanzi

COME RIUTILIZZARE LA CARNE DEL BRODO AVANZATA – Ecco allora una ricetta che ci consiglia Donatella sul suo libro per non sprecare quello che può essere considerato come l’avanzo più classico: la carne bollita utilizzata per ottenere un buon brodo.

Innanzitutto, valutate se è il caso di congelare la carne per poi consumarla in un altro momento: dividetela in piccole porzioni e poi riponetela negli appositi contenitori. Conservate inoltre eventuali sughi a parte senza sgrassarli: lo strato di grasso che ricopre il sugo ne preserva il sapore ed è possibile eliminarlo nel momento in cui si decide di riscaldarlo. Al momento dell’utilizzo, fate scongelare la carne in frigorifero, trasferitela in una teglia e ricopritela con il sugo (sgrassato) e poi fate scaldare il tutto nel forno o sul fornello.

LA RICETTA DEL POLLO IN CARPIONE CON LA CARNE AVANZATA – Vediamo quindi come riutilizzare gli avanzi per preparare il pollo in carpione (in alternativa al pollo potete adoperare faraona, cappone o fette di carne arrosto):

Ingredienti

  • 400 gr circa di pollo, faraona, cappone o anche fette di carni arrosto
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 costola di sedano
  • 2 foglie di alloro
  • Pepe nero in grani
  • Olio
  • 3 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaino di zucchero

Preparazione

Lavate le carote e il sedano e tagliate le prime a rondelline e il secondo a tocchetti.

Affettate la cipolla e poi fatela appassire in una casseruola con 5-6 cucchiai di olio. Unite il resto delle verdure, fate insaporire per qualche minuto e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco secco.

Aggiungete lo zucchero, l’alloro, l’aceto e alcuni grani di pepe e poi fate cuocere per circa 10 minuti fino a quando le verdure non risulteranno ben cotte ma non sfatte.

Disponete la carne tagliata a fette in un piatto da portata, ricopritela con la marinata calda e lasciate raffreddare. Riponete il tutto in frigorifero per almeno un’ora prima di servire.

Non ci resta che augurarvi buon appetito.

PER SAPERNE DI PIU’: Pane avanzato? Diventa una gustosa focaccia con i pomodorini

LEGGI ANCHE: