Menu con avanzi: tante ricette, dall'antipasto al dolce - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Dall’antipasto al dolce, il menu antispreco preparato con gli avanzi

Basta poco per evitare gli sprechi di cibo: acquistate solo gli alimenti necessari e riutilizzate gli avanzi così come facevano le nostre nonne che non sprecavano neanche una briciola del cibo avanzato durante i pasti.

di Posted on
Condivisioni

Come rileva la Coldiretti, il 45 per cento degli italiani ha ridotto gli sprechi a tavola nel 2013 mentre il 28 per cento li ha addirittura annullati. E arrivano al 56 per cento gli italiani che riutilizzano gli avanzi per preparare polpette, frittate, focacce, torte. Dati importanti da cui emerge quanto sia importante non solo evitare gli sprechi di cibo ma soprattutto prevenirli. Ed è proprio questo l’obiettivo principale della prima giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare in Italia, istituita dal Ministero dell’Ambiente e in programma oggi.

A finire nel cestino della spazzatura sono soprattutto frutta e verdura, formaggi, pane, latte, yogurt, ma anche pasta, cibi pronti e precotti.

LEGGI ANCHE: Come riutilizzare il pane avanzato? Preparando questi deliziosi muffin salati con insalata

COME EVITARE GLI SPRECHI DI CIBO – Eppure a volte basta poco per evitare gli sprechi: ad esempio acquistare solo gli alimenti necessari e riutilizzare gli avanzi come facevano le nostre nonne che non sprecavano neanche una briciola del cibo avanzato durante i pasti, anzi lo riutilizzavano per preparare tante ricette genuine e riciclone come quelle che trovate nella nostra sezione dedicata alla “Cucina degli avanzi”.

E proprio per mostrare quanto sia facile trasformare gli avanzi in tante nuove gustose ricette e riutilizzarli per preparare addirittura un menu completo dall’antipasto al dolce che Coldiretti Lombardia ha stilato un vero e proprio menu antispreco.

MENU CON AVANZI DI COLDIRETTI – Vediamolo insieme:

  • Antipasto: Frittura del “pane di ieri”

Sbattete le uova con latte fresco, sale e pepe in modo da ottenere un composto liquido. Immergete il pane affettato per alcuni minuti e poi friggete le fette in olio bollente e dopo alcuni minuti servitele tiepide con guarnizione a piacere.

LE NOSTRE RICETTE CON GLI AVANZI: Ciuffi delle carote, non sono scarti! La ricetta del paté

  • Primo piatto: Pancotto

immergete il pane raffermo nell’acqua per la minestra per un paio d’ore, rompetelo a pezzi con la forchetta e a freddo ponetelo sul fuoco in un tegame capiente insieme a 30 grammi di burro, un po’ d’olio e poco sale. Fate bollire a fuoco basso mescolando spesso e aggiungendo un po’ di brodo. Fate cuocere per 25 minuti e servite cospargendo di grana.

 LE NOSTRE RICETTE CON GLI AVANZI: Ricette con gli avanzi, tagliatelle di porro e patè di bucce di zucca

  • Primo piatto: Risotto al salto

Si prepara con il risotto giallo avanzato: mettete la quantità desiderata su un foglio di carta oleata e poi schiacciatelo con le mani in modo da creare un tortino. Fate riscaldare in una padella un pò di burro e poi ponete il tortino. Fate friggere a fuoco moderato per almeno 5 minuti finché il riso diventa rossiccio, poi appoggiate un coperchio (o un piatto) sopra la padella e capovolgete il tutto. Friggete per altri 5 minuti sull’altro lato, fino a che diverrà ben dorato. Servite con una spruzzata di grana.

LE NOSTRE RICETTE CON GLI AVANZI: Pasta cavolfiore e noci, la ricetta per non sprecare le foglie

  • Secondo piatto: Spaghetti “di ritorno”

Riutilizzate gli spaghetti avanzati per preparare una gustosa frittata: prendete 2 uova, latte, farina e una manciata di prezzemolo tritato, amalgamate tutto bene, friggete in una padella larga con olio a fuoco vivace.

 LE NOSTRE RICETTE CON GLI AVANZI: La frittata di pasta, ricetta per non buttare via gli avanzi

  • Secondo piatto: Mondeghili

Tritate 300 grammi circa di lesso o brasato avanzato, aggiungete 1 uovo, la mollica di un panino (bagnata nel latte e ben strizzata), prezzemolo, buccia gialla di mezzo limone, poca noce moscata. Impastate il tutto, fate delle palline, schiacciatele un pò, infarinatele e rosolate piano fino alla doratura. Per una cottura più leggera mettete in forno.

 LE NOSTRE RICETTE CON GLI AVANZI: Ricette con la scarola, imbottita è deliziosa

  • Contorno: Fiori gialli di polenta

Disponete la polenta avanzata tagliata a fette in una teglia imburrata, copritela con strati di mozzarella o fontina, aggiungete un pò di sugo al pomodoro, alcuni pezzetti di filetto d’acciuga, un pizzico di origano e di sale e infine infornate per circa 15 minuti.

 LE NOSTRE RICETTE CON GLI AVANZI: Ricette con i finocchi, con gli scarti un contorno dietetico e delizioso

  • Frutta: Macedonia

Fate bollire dell’acqua stemperandovi alcuni cucchiai di marmellata, lasciate intiepidire e usatela per “condire” la frutta già spezzettata.

 LE NOSTRE RICETTE CON GLI AVANZI: Crêpes di mele al forno, la ricetta

  • Dolce: Charlotte alla milanese

Mettete 800 grammi di mele renette tagliate a spicchi in una casseruola con 130 grammi di zucchero, la scorza grattugiata di un limone e mezzo bicchiere di vino bianco. Lasciate cuocere a fuoco lento fino a quando le mele non risulteranno morbide ma compatte. A fine cottura unite 50 grammi di uva passa, ammorbidita in acqua tiepida e strizzata, e 50 grammi di scorza di limone candita tagliata a pezzi. Mescolate una noce di burro con 20 grammi di zucchero e un po’ di liquido di cottura delle mele e poi utilizzate il composto per ungere uno stampo rotondo e a bordi alti. Foderate il fondo e le pareti dello stampo con fette di pane raffermo precedentemente private della crosta. Riempite lo stampo con il composto di mele, coprite con altre fette di pane, spalmate con altro composto di burro e zucchero e cuocete in forno già caldo a 170 gradi per circa 50 minuti. Sfornate, inumidite con un po’ di rum e servite caldo.

LE NOSTRE RICETTE CON GLI AVANZI: Ti avanza il pane? Puoi farne una raffinata torta

LEGGI ANCHE: