Questo sito contribuisce all'audience di

Strofinacci fuori uso, come non sprecarli. A partire dalle cucce di cani e gatti (foto)

ono davvero tanti gli oggetti per la casa che si possono realizzare con il riciclo creativo degli strofinacci di cucina, e non solo, che non utilizziamo più. Magari perché intanto li abbiamo sostituiti. Porta pane, tovaglie, coperture per cuscini. Tante cose utili, e tanti colori.

Strofinacci fuori uso, come non sprecarli. A partire dalle cucce di cani e gatti (foto)
Riciclo strofinacci
di
Condivisioni

RICICLO STROFINACCI –

Indispensabili in cucina, col passare del tempo gli strofinacci tendono a rovinarsi. Cosa fare dunque con quelli vecchi? Anziché gettarli via, la soluzione migliore è sempre riciclare creativamente, perché anche uno strofinaccio torna a nuova vita se lo si trasforma con un pizzico di estro e manualità.

COME RICICLARE GLI STROFINACCI DA CUCINA –

Vediamo come:

  • Bella l’idea dello strofinaccio che riveste un barattolo e lo tramuta in un vaso o in un utile contenitore da cucina.

come-riciclare-gli-strofinacci-da-cucina (5)

  • Se di strofinacci ne avete tanti, trasformateli in tovaglie, cucite i primi tutti insieme e ne verrà fuori una divertente tovaglia patchwork che rallegrerà le vostre tavolate con amici e parenti.
  • Il vecchio strofinaccio diventa una comoda pochette easy da portare con sé in ogni occasione, basta munirsi di elastico e bottone per realizzarne una comoda chiusura.

come-riciclare-gli-strofinacci-da-cucina (2)

  • Gli strofinacci che abbiano dei disegni, come ad esempio paesaggi, animali o fiori, possono diventare, se incorniciati, dei quadri da appendere in ogni ambiente di casa.
  • Gli strofinacci diventano anche delle ottime basi morbide per le cucce degli animali domestici o comodi lenzuolini per le bambole dei più piccoli.
  • Originale l’idea dei piccoli festoni da realizzare con gli scampoli di stoffa degli strofinacci, da appendere in casa per le occasioni speciali o solo per dare il benvenuto alla bella stagione.

come-riciclare-gli-strofinacci-da-cucina (1)

  • Con i vecchi strofinacci si ottengono delle notevoli coperture per i cuscini del salotto o delle sedie da cucina, basta munirsi di ago e filo e avere una buona manualità nel cucito.
  • Simpatica l’idea delle tovagliette da colazione realizzate con gli strofinacci, ai quali saranno aggiunte delle orlature decorative.
  • Gli strofinacci decorano anche i tappi delle conserve fatte in casa, da tenere in bella mostra sulle mensole o nelle dispense a giorno.
  • Con lo strofinaccio da cucina si realizza un portapane davvero originale, basta rivestire con lo stesso una scatola di metallo e decorare infine con una fettuccia di cotone.

come-riciclare-gli-strofinacci-da-cucina (4)

RICICLO CREATIVO DI OGGETTI INUTILIZZATI IN CASA:

Ultime Notizie: