Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Borotalco, per farlo in casa partite dall’amido di mais e dal bicarbonato (foto)

Un bel risparmio rispetto ai prodotti industriali. E la sicurezza di un borotalco davvero naturale. Per profumarlo, utilizzate fiori come la violetta e la lavanda.

di Posted on
Condivisioni

COME FARE IL BOROTALCO IN CASA

La polvere di borotalco è da sempre assai utilizzata nelle famiglie perché ha un alto potere assorbente e di solito è impiegata durante il cambio dei pannolini, ma anche dopo il bagno o la doccia, perché lascia sulla pelle una profumazione delicata e una sensazione di asciutto e di pulito, impagabile. È bene però, utilizzare un borotalco che non sia nocivo per l’epidermide, soprattutto dei più piccoli.

LEGGI ANCHE: Gessetti profumati per la biancheria, come realizzarli in casa con il borotalco

BOROTALCO FATTO IN CASA

Prepararlo a casa è davvero semplice, basta avere gli ingredienti giusti. Vediamo insieme quali sono e come adoperarli:

  • Procuratevi 100 grammi di amido di mais, 50 grammi di bicarbonato e 20 gocce di olio essenziale a scelta. Poi prendete un contenitore e versateci dentro il bicarbonato, l’amido di mais e mischiatevi infine l’olio essenziale. Tritate tutto con un mixer fino a quando il composto non diventa polvere, poi trasferite quest’ultima in un contenitore pulito e asciutto e conservatelo in un luogo non umido. In questo modo, il borotalco può durare anche 3 mesi.
  • Qualora vogliate conferire al vostro bicarbonato una profumazione differente, potete provare ad utilizzare dei fiori come ad esempio la violetta, la lavanda, la rosa o la camomilla. Fate essiccare i fiori scelti (oppure le stecche di cannella o vaniglia, se le preferite) e poi tritateli in un frullatore. Dopodiché, procuratevi 150 grammi di bicarbonato, 20 grammi di sale fino e 30 grammi dei fiori o delle erbe che avete essiccato e sminuzzato. Frullate tutti questi ingredienti insieme e avrete una polvere ottima per ogni esigenza.
  • Se lo preferite, potete realizzare un borotalco in crema in pochi semplici passaggi e con ingredienti facili da reperire. Procuratevi 50 grammi di farina di avena, 100 grammi di amido di mais, 1 tazzina di olio di mandorle, 10 gocce di olio essenziale di arancia e 20 gocce di olio di calendula. Prendete un contenitore asciutto e pulito e versateci dento le farine e gli olii, poi mescolate bene fino a quando il composto non diventerà cremoso e dunque senza grumi. Dopodiché, chiudete ermeticamente e fate riposare il tutto in un luogo fresco e asciutto per circa due settimane, trascorse le quali potete utilizzate la vostra crema di borotalco, ricordandovi di scrivere ingredienti e data di preparazione su di un’etichetta. Questo talco in crema è un ottimo antiinfiammatorio perché contiene olio di Calendula e di mandorle e possiede proprietà antisettiche grazie alla presenza dell’olio di arancio.

PRODOTTI DI BELLEZZA FAI DA TE PER LA CURA DEL CORPO:

  1. I trattamenti di bellezza da fare dopo le vacanze, per una pelle sana e luminosa
  2. Maschera di bellezza per il viso e per il corpo, le proprietà dell’argilla verde. Ottima anche per l’acne
  3. I rimedi naturali per nutrire e curare la pelle, contrastando la comparsa delle rughe
  4. Labbra screpolate, curatele con il cetriolo e il miele. Molta acqua e tanta vitamina B
  5. Cellulite, i rimedi naturali che funzionano. Cibi giusti e aerobica. No a fumo e alcol