Questo sito contribuisce all'audience di

Studiare la sostenibilità a scuola, per essere protagonisti del cambiamento fin dal Liceo

Il Liceo Classico Socrate affianca alle lezioni lavori di ricerca per avvicinare i giovani alla tematica dell'ambiente, del rispetto di esso e dell'importanza delle sue risorse, da non sprecare.

Condivisioni

EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITA’ A SCUOLA – Il Liceo Classico Socrate, istituito il 1° ottobre 1971, svolge la sua funzione educativa nel settore urbano Colombo-Garbatella-Ostiense-Accademie-Montagnola dell’XI Municipio. Lattività formativa si propone da sempre di favorire le condizioni e fornire i contenuti e gli strumenti affinché gli studenti costruiscano in piena autonomia la propria formazione culturale, umana e civile. Si tratta di una comunità di allievi e docenti impegnati collettivamente oltre che nell’analisi e nell’approfondimento degli oggetti di studio anche nella costruzione di saperi condivisi e di valori fondamentali per la crescita armonica della persona umana. Indispensabile di fronte alle profonde trasformazioni prodotte dalla globalizzazione dei processi produttivi, dalle nuove forme di comunicazione, dalle tensioni crescenti di una società multinazionale e multietnica, che l’esperienza formativa favorisca lo sviluppo di donne ed uomini, che realizzando le proprie qualità, rispettino quelle altrui, nella convinzione che la relazione con la diversità costituisca non una minaccia ma un’occasione di crescita.

LEGGI ANCHE: Studenti a lezione di sostenibilità, la sezione “Scuole” del Premio Non sprecare 

IL PROGETTO DEL LICEO CLASSICO SOCRATE DI ROMA – Da diversi anni nella scuola le attività didattiche delle materie scientifiche si affiancano ad esperienze di laboratorio e di ricerca sul campo che vogliono rendere gli studenti protagonisti del proprio apprendimento e sensibilizzarli alle molteplici problematiche che sono, e sempre più saranno, la sfida complessa che attende i nostri giovani. Fra queste quelle legate allo sviluppo ed alla sostenibilità, binomio denso di contraddizioni e che rappresenta efficacemente la cifra della contemporaneità. In questo senso le attività presentate vogliono favorire la consapevolezza che è solo attraverso la conoscenza di ciò che ci circonda e di cui facciamo parte, il nostro pianeta che troppo spesso trasformiamo irreversibilmente senza neanche accorgercene, che riusciremo a conservarlo.

LEGGI ANCHE: Come studiare in modo efficace e veloce

LE ATTIVITA’ CHE COINVOLGONO GLI STUDENTI – Le attività presentate coinvolgono i ragazzi in modo da renderli i protagonisti della ricerca, da coinvolgerli dal primo minuto alla scoperta di informazioni utili per loro e per tutti. Queste attività sono:

Monitoraggio dell’inquinamento luminoso e relativi reports;

Indagine sul consumo di acqua minerale e sui relativi costi economici ed ambientali;

Impariamo a sostenerci, piccoli e grandi accorgimenti da utilizzare nelle case e a scuola.

Attività che possono essere continuate ed amplificate sia verificando nel tempo l’andamento dei dati raccolti che lavorando ad ambiti prossimi ma più ampi.

Proprio riprendendo la celebre frase di Mahatma Gandhi “Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo“. Il Liceo Socrate inizia da qui.

PER APPROFONDIRE: A Milano il cibo avanzato nelle mense scolastiche non si spreca ma viene donato a chi ne ha più bisogno

Il progetto è in concorso per l’edizione 2014 del Premio Non Sprecare. Per conoscere il bando e partecipare vai qui!

Se il progetto ti è piaciuto condividilo su Facebook, Twitter e G+!