Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Solidarietà e sostenibilità per dar vita alla linea di mobili ‘Akrat officine’ (foto e video)

La cooperativa sociale Akrat Recycling, con sede a Bolzano, ha dato vita a un progetto che, dopo una fase di studio, fa nascere mobili unici e di design. Quest'ultimi, ricavati da legno e stoffe di scarto, hanno la particolarità di essere lavorati da persone con problemi sociali che hanno la possibilità di inserirsi nella comunità

Condivisioni

MOBILI CON MATERIALE RICICLATO

Mobili che nascono grazie al riutilizzo di stoffe e legno di scarto, sapientemente modolleato e assemblato da persone con problemi sociali, che vengono aiutate nella loro integrazione nel mondo del lavoro. È questa la missione di Akrat Recycling, una cooperativa sociale con sede a Bolzano che ha lanciato una nuova linea di mobili dal nome Akrat Officine. E si tratta di vere e proprie opere artistiche che nascono da una nobile filosofia: migliorare il livello di formazione offerto ai collaboratori, che spesso partono da situazioni svantaggiate. Un progetto che la cooperativa vuole sostenere con la vendita di mobili oppure di prodotti tessili sostenibili ma anche attraverso una campagna di crowdfunding.

LEGGI ANCHE: Riciclo creativo: idee per non sprecare i vecchi maglioni che non ci piacciono più (foto)

AKRAT OFFICINE

L’obiettivo dichiarato degli organizzatori è quello di “introdurre una linea di prodotti per garantire una migliore organizzazione e formazione dei nostri collaboratori, ai quali vogliamo dare la possibilità di integrarsi facilmente nella nostra società”. Per riuscirci gli danno la possibilità di realizzare prodotti di design e pezzi unici caratterizzati da diverse forme e diversi colori, tutti ricavati dal riciclo di oggetti di legno e tessuti obsoleti. La linea di mobili si differenzia per i suoi motti geometrici, e viene abbellita con la tecnica dell’intarsio, con la quale sono realizzati scaffali, tavoli e credenze. Tecnica che viene utilizzata anche con gli avanzi di stoffa per dare vita a cuscini, copriletto, coperte e molto altro.

RICICLO OGGETTI LEGNO

Prima di cominciare a produrre, i promotori del progetto hanno impiegato molto tempo per studiare e comprendere come sfruttare il materiale riciclabile. L’obiettivo era creare una nuova linea di prodotti, caratterizzata da funzionalità, qualità e design. Allo stesso tempo, però, il processo di produzione doveva poter essere spiegato in maniera semplice e comprensibile. Così dopo alcuni mesi di pianificazioni è nata la nuova linea che risponde a un protocollo vero e proprio. L’ambizione di Akrat Officine, però, è quella di crescere ancora, per questo i soldi raccolti con la campagna crowdfunding verranno investiti per acquistare alcuni macchinari per semplificare e migliorare il processo produttivo.

QUANDO IL RIUSO FA RINASCERE IGLI SCARTI

Thomas Dambo, un progetto di riciclo creativo del legno tra sogno e realtà

Riciclo creativo: tante idee per riutilizzare e non sprecare le vecchie tazze e tazzine (foto)

Le attività, all’insegna del riciclo, del centro di riuso “Lab-O 2.0” dell’associazione Riciclidea

I Lavabili del Tigullio, tre mamme che promuovono la cultura del riuso (foto)