Questo sito contribuisce all'audience di

A Strasburgo, il biogas recuperato dalle fogne riscalderà 5mila case

Il prezzo del gas continua ad aumentare e, per forza di cose, bisognerà cercare fonti alternative e più economiche. E a Strasburgo non perdono tempo.

di Posted on
Condivisioni

AUMENTI BOLLETTE GAS – Brutte notizie per i consumatori italiani: l’autunno ha infatti portato con sé un aumento del costo del gas di circa il 5 per cento.

RINCARI SULLE BOLLETTE: COME EVITARLI – Ma cosa si può fare per rimediare ai continui rincari? Come ci spiega il direttore di Non Sprecare, Antonio Galdo, è importante giocare su 2 fronti: il primo, ovviamente, riguarda i nostri comportamenti quotidiani, che vanno modificati in modo da evitare gli sprechi; il secondo, invece, riguarda le istituzioni, che hanno il compito di individuare delle modalità di rifornimento maggiormente sostenibili.

A STRASBURGO SI RICAVA BIOGAS DALLE FOGNE – Un esperimento molto interessante, che va nella direzione del risparmio e dell’uso efficace della tecnologia, è quello che sta portando avanti Strasburgo: nella città francese, attraverso una tecnologia molto sofisticata, si recupera infatti il biogas dalle fogne e lo si usa per riscaldare le case dei cittadini. Il progetto, attualmente, coinvolge circa 5mila famiglie e consente di risparmiare una notevole quantità di denaro.

LA STORIA: In Calabria il paese in cui i cittadini, grazie al fotovoltaico, non pagheranno la Tasi

LEGGI ANCHE: Fotovoltaico da balcone, dimezza consumi ed emissioni

LEGGI ANCHE: