Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Un’intera collezione di abiti e accessori in pet riciclato vince il premio Fashion remake

Gli articoli sono firmati da Martina Maggiorelli, una stilista di 22 anni. Ha già lavorato con Cavalli e adesso disegna le sue sciarpe. La collezione andrà all’Expo.

di Posted on
Condivisioni

VESTITI CON PLASTICA RICICLATA –

È una ragazza di appena 22 anni, fresca diplomata all’Istituto Europeo di Design, e  ha già dato la sua impronta al mondo della moda made in Italy. Attraverso una sua collezione ispirata all’idea del riciclo, del riuso di materiali altrimenti destinati alle discariche o ai secchi dell’immondizia. Martina Maggiorelli è la vincitrice del premio Fashion remake, che valorizza progetti di moda sostenibile, a cura di Caroline Corbetta. La competizione ha coinvolto sei giovani fashion designer che, in tre settimane, hanno realizzato abiti e accessori tutti con tessuti in pet riciclato. E alla fine quelli di Martina sono risultati i più convincenti e anche i più originali.

LEGGI ANCHE: Moda sostenibile, la collezione realizzata attraverso il riciclo delle bottiglie di plastica

FASHION REMAKE: MARTINA MAGGIORELLI –

«Ho interpretato il tema Energia della vita come unione di forma, colori e creatività» ha dichiarato Martina Maggiorelli, che dopo due anni di collaborazione con il gruppo di Roberto Cavalli si è messa in proprio e adesso sta disegnando una nuova collezione di sciarpe, sempre con materiali riciclati. Intanto i suoi abiti che le hanno consentito di vincere il premio Fashion remake saranno esposti all’Expo all’interno del padiglione italiano.

PER APPROFONDIRE: Dalla plastica le divise per le hostess di una compagnia aerea

LEGGI ANCHE: