Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Zuppa di pesce, la migliore ricetta espressa. Che cosa cambia con il pesce surgelato

Fate sempre un brodo vegetale da unire al pesce. Come recuperare gli avanzi. Se nella zuppa ci sono i gamberi, scegliete l'accompagnamento del riso basmati.

Condivisioni

RICETTA ZUPPA DI PESCE

La zuppa di pesce è un piatto molto salutare, ma non è certo economico, specie se il pesce è fresco. Dunque, bisogna stare ben attenti a non sprecare nulla, anche perché riutilizzare gli avanzi è davvero molto semplice.

LEGGI ANCHE: Quinoa, tre ricette per gustarla con il pesce

RICETTA ZUPPA DI PESCE FACILE

Intanto ricordiamo che i pesci migliori per la zuppa sono a polpa soda, come lo scorfano, la tracina, la gallinella e il palombo. Se non amate le spine, potete chiedere al pescivendolo di sfilettare il pesce. E veniamo alla ricetta Non sprecare per recuperare e reinventare la zuppa di pesce avanzata:

  • Se la zuppa è di pesci senza spine. Si può procedere frullando gli avanzi e unendoli a mezzo litro di brodo vegetale. Portate a bollore, aggiungete 200 gr di fregola sarda e cuocete. Completate con pistacchi tritati.
  • Se la zuppa è di pesce surgelato. Eliminate le lische, tritatela e usatela per condire pasta corta con una grossa patata a tocchetti. In questo caso la zuppa reinventata va consumata entro 24 ore dallo scongelamento.
  • Se la zuppa è di gamberi. Accompagnatela con riso cotto basmati a vapore, con 2 zucchine a dadini, cosparsa con mandorle tostate.

ricetta-zuppa-pesce (1)

RICETTA ZUPPA DI PESCE ESPRESSA

In ogni caso, per una perfetta ricetta espressa della zuppa di pesce ecco gli ingredienti essenziali e la preparazione corretta.

INGREDIENTI

  • 200 gr di scorfano pulito
  • 200 gr di pescatrice pulita
  • 300 gr di vongole
  • 300 gr di cozze
  • 320 gr di scampi
  • 300 gr di calamaretti puliti
  • 300 gr di gamberi rossi
  • 30 gr di cipollotto
  • 30 gr di peperone rosso
  • 1 peperoncino secco
  • 20 gr di gambi di prezzemolo
  • 100 gr di acqua
  • 20 gr di aceto di vino bianco
  • 50 gr di vino bianco
  • 30 gr di passata di pomodoro (facoltativa)
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale grosso

PREPARAZIONE

  1. Ricavate i filetti dallo scorfano, puliteli dalle spine e divideteli in piccoli tranci. Allo stesso modo lavorate la pescatrice.
  2. Dividete in due il peperone, togliete i semi e la pelle e tagliatelo in fettine sottili.
  3. Mettete sul fuoco una padella con le vongole, le cozze e l’acqua. Alzate la fiamma, mettete il coperchio e lasciate andare 3 minuti, fino a quando si aprono completamente. Filtrate il liquido in una ciotola e sgusciate cozze e vongole.
  4. Fate stufare il cipollotto a fettine con dell’olio e unite il peperone. Sfumate con l’aceto e poi con il vino bianco.
  5. Unite l’acqua delle cozze e delle vongole, la passata, i gambi di prezzemolo e il peperoncino. Aggiungete poi lo scorfano e la pescatrice. Dopo 5 minuti unite calamari, gamberi e scampi. Dopo 2 minuti, togliete i gambi di prezzemolo, aggiungete cozze e vongole e servite con un filo d’olio.

RICETTE TOP A BASE DI PESCE: