Questo sito contribuisce all'audience di

Pesto di spinaci: un piatto a tutta salute che recupera anche gli avanzi

Frutta secca, anche mista, e il formaggio spalmabile che è rimasto in frigo: basta aggiungere l'ingrediente principale e il gioco è fatto. Un condimento salutare e gustoso per i vostri primi piatti

Pesto di spinaci: un piatto a tutta salute che recupera anche gli avanzi
di
Condivisioni

RICETTA PESTO DI SPINACI –

Mentre cucinate la pasta, dedicate il tempo a preparare un condimento semplice, veloce e che sfrutta ingredienti che ognuno di noi ha in frigo. Il pesto di spinaci ha tantissimi pregi: innanzitutto questa verdura è in grado di farvi fare un pieno di salute e benessere: non contengono solo ferro, cosa nota ai più, ma anche vitamine oltre a sali minerali come magnesio, potassio, fosforo, rame e calcio.

LEGGI ANCHE: Due ricette con le foglie dei ravanelli per non sprecare gli avanzi

COME FARE PESTO DI SPINACI –

Altra caratteristica non trascurabile di questo piatto: vi permette di recuperare gli avanzi che avete in cucina. Per esempio, la frutta secca. Potete usare le noci, i pinoli, le mandorle, oppure un mix di quello che avete in casa, così smaltirete le rimanenze della dispensa. Passando al frigo, analogo discorso vale per il formaggio: se il caprino è il re di questo piatto, andranno benissimo anche dei lontani “parenti”, l’importante è che si tratti di formaggi spalmabili.

RICETTA PESTO DI SPINACI E NOCI –

Mettete sul fornello l’acqua per la pasta (chiaramente meglio se integrale, per fare anche una bella scorta di fibre!) e prendete appunti. Pronti a leccarvi i baffi. Queste proporzioni servono a ottenere un condimento per 4 piatti.

INGREDIENTI

  • 300 g di spinaci freschi (se abbondate con altri 50 g non farete peccato!)
  • 4-5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 8-10 noci
  • 4-5 pomodori secchi
  • 4 filetti di acciughe sott’olio
  • 80 g di formaggio spalmabile
  • acqua di cottura della pasta

PREPARAZIONE

Frullate tutto a crudo (importante: gli spinaci non vanno cotti!) aiutandovi con l’acqua di cottura della pasta per rendere il composto morbido e omogeneo. Se vi piace un gusto più forte, potete arricchire il pesto di spinaci aggiungendo, nel frullatore, anche mezzo spicchio d’aglio fresco. Non abbiamo dimenticato il sale negli ingredienti: non occorre aggiungerlo! In pochi minuti il vostro condimento per la pasta sarà pronto. Provatelo anche con i cereali bolliti (riso, farro, orzo oppure avena… ma anche un bel mix!): è un’ottima soluzione per il pranzo da portare in ufficio.

PER APPROFONDIRE: Polpette di spinaci, una ricetta nutriente e sana per convincere i bambini a mangiare le verdure

Ultime Notizie: