Ricette con le foglie dei ravanelli - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Cucinare con gli scarti: due ricette gustose per non sprecare le foglie dei ravanelli, il pesto e la frittata

Perfetti in insalata o come contorno, i ravanelli sono ortaggi ricchi di proprietà importanti per la salute. Ma le foglie che fine fanno? Ecco due ricette per non sprecarle: il pesto e la frittata

RICETTE CON LE FOGLIE DEI RAVANELLI

I ravanelli sono ricchi di acqua e contengono vitamina C, potassio e acido folico. Danno colore alle pietanze, soprattutto alle insalate e di solito li consumiamo crudi oppure bolliti, e pure in questo caso l’occhio ne risente piacevolmente: possiamo colorare la minestra con i ravanelli cotti al vapore e ridotti in purea, oppure farne un contorno sfizioso.

È tempo di orto. Non è difficile coltivare i ravanelli ed è possibile farlo anche nei piccoli orti domestici. Il periodo della semina avviene tra febbraio e luglio. I ravanelli di varietà precoce si raccolgono dopo circa 30-40 giorni e quelli di varietà tardiva dopo 60-70 giorni. Vi consigliamo di coltivare i ravanelli precoci, dalla forma tonda e dal colore rosso. Raccoglieteli quando sono piccoli e sodi, risulteranno più gustosi.

LEGGI ANCHE: Tortino di riso con foglie di cavolfiore, una ricetta nutriente, sana e davvero deliziosa

COME RIUTILIZZARE LE FOGLIE DEI RAVANELLI

Ma le foglie che fine fanno? La parte verde di questa verdura il più delle volte finisce purtroppo nella spazzatura. Eppure, sapete che le foglie del ravanello, oltre che commestibili sono anche buone e possono essere consumate come si fa con gli spinaci?

Ecco allora tre ricette davvero imperdibili che partono da un elemento di scarto e lo valorizzano fino a trasformarlo in un vero e proprio ingrediente gourmet: il pesto e la frittata.

RICETTA PESTO CON LE FOGLIE DEI RAVANELLI

Cominciamo con la ricetta del pesto con le foglie dei ravanelli:

PREPARAZIONE

  • Frullate le foglie di una decina di ravanelli con 4 cucchiai di parmigiano grattugiato e un cucchiaio di pinoli, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e un poי di acqua di cottura della pasta.
  • Scegliete un formato come pennette, farfalle o conchiglie e fate saltare il tutto in padella.

PER APPROFONDIRE: Ricette con foglie di porro, per non sprecarle, preparate gli involtini con lo speck

RICETTA FRITTATA CON LE FOGLIE DEI RAVANELLI

Ma non solo il pesto, ecco la seconda ricetta riciclona per non buttare via le foglie dei ravanelli: la frittata.

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 180 gr di foglie di ravanello
  • 100 gr di provolone
  • 6 uova
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

PREPARAZIONE

  1. Lessate le foglie di ravanello in acqua bollente non salata per circa 2 minuti e poi fatele sgocciolare bene. Frullatele.
  2. Tagliate il provolone a fettine, sbattete le uova, aggiungete le foglie frullate e il provolone.
  3. Procedete con la cottura in padella (con un filo d’olio) per circa 10 minuti, girando la frittata su entrambi i lati. Servite in tavola.

LE NOSTRE RICETTE DELLA CUCINA DEGLI AVANZI:

Shares

LEGGI ANCHE: