Questo sito contribuisce all'audience di

Fattoria delle coccole vi invita al primo villaggio di Natale per gli animali

La fattoria delle coccole è un rifugio per tutti gli animali senza dimora. Per loro quest'anno è stato organizzato il villaggio di Natale in modo che abbiano doni e solidarietà

di Posted on
Condivisioni

FATTORIA DELLE COCCOLE –

Un rifugio per animali in difficoltà, che sono stati maltrattati, abbandonati o hanno vissuto storie al limite della comprensione umana. A volere la fattoria delle coccole è stata della signora Bianca Tagliabue che ha avuto l’idea lavorando per eco toys, l’azienda di Guido Gerletti produttrice di giocattoli ecologici che aveva cominciato ad accogliere numerosi animali maltrattati e abbandonati come Dobbie, un cagnolino di razza beagle sopravvissuto all’allevamento di Green hill.

LEGGI ANCHE: Calendario dell’avvento per animali abbandonati

IL PRGOGETTO DELLA FATTORIA DELLE COCCOLE –

La Fattoria delle Coccole si trova presso la sede dell’Associazione Ingaia ad Appiano Gentile (Como). L’associazione è nata dalla volontà della signora Bianca di dare agli animali una vita dignitosa ed è riuscita a coinvolgere nel progetto numerosi volontari da ogni parte del mondo. Il suo sogno è che si aprano nuove fattorie delle coccole in ogni parte del globo in cui tutti gli animali vengano curati e accuditi nel modo ottimale. Tra i progetti dell’associazione c’è quello di aprire la prima vegan farm da realizzare attraverso una rete di persone.

VILLAGGIO DI NATALE IN FAVORE DEGLI ANIMALI –

L’associazione ha pensato di promuovere una iniziativa singolare per favorire gli animali presenti in ogni modo possibile: hanno aperto il villaggio di Natale che si può visitare dalle 10.00 alle 19.00 per tutti i week end di Dicembre. Domenica 21 dicembre alle 17.30 ci sarà la presentazione del libro “Fermare Green Hill”, il racconto della campagna contro l’allevamento di beagles da laboratorio di Montichiari. Tutti possono fare qualcosa per questi animali: possono essere adottati, si può regalare loro del cibo oppure delle ore di lavoro che serviranno a coccolarli ed accudirli.

Per info e contatti Fattoria delle coccole

Fonte foto Fattoria delle coccole

PER APPROFONDIRE: Portare gli animali domestici in ufficio

LEGGI ANCHE: