Questo sito contribuisce all'audience di

Acqua e clima: a Roma il summit per preservare questa preziosa risorsa, sempre più in pericolo

Gli scienziati sono ormai concordi nell’affermare che i cambiamenti climatici stanno avendo un forte impatto sulla disponibilità di acqua dolce con effetti disastrosi su povertà e migrazioni. Per questa ragione è necessario mettere all’ordine del giorno una governance più efficacie delle risorse idriche

Acqua e clima: a Roma il summit per preservare questa preziosa risorsa, sempre più in pericolo
di
Condivisioni

ACQUA E CLIMA

Per capire lo stato di salute del nostro pianeta ci sono pochi indicatori più attendibile delle acqua. Dai mari ai fiumi, passando per i laghi, attraverso questi grandi protagonisti dell’ecosistema passa gran parte del nostro futuro. Una ricchezza che è decisivo imparare a preservare per garantire equilibrio all’intero sistema. Per questa ragione, per la prima volta a Roma, è stato organizzato il Summit InternazionaleAcqua e Clima. I grandi Fiumi del Mondo a confronto”, che si terrà in Campidoglio, nella Sala della Protomoteca, dal 23 al 25 ottobre 2017. Obiettivo dell’iniziativa favorire l’interscambio di esperienze, informazioni e know how sulla gestione sostenibile dell’acqua, facilitare il dialogo, la cooperazione e la messa in atto di azioni e progetti comuni, orientare le risorse finanziarie, favorire la previsione di scenari futuri e la prevenzione di danni catastrofici provocati dalla deregolamentazione climatica.

LEGGI ANCHE: ReGeniusLoci, la cooperativa che punta sull’acquaponica per riqualificare la città (foto)

WATER AND CLIMATE

Il Summit è organizzato dal Ministero dell’Ambiente in collaborazione con l’Unece (Commissione Economica per l’Europa delle Nazioni Unite), il Riob/Imbo (Rete Internazionale degli Organismi di Bacino) e la Gawac (Alleanza Mondiale per l’Acqua e il Clima,) che riunisce l’Alleanza delle Imprese e l’Alleanza delle Grandi città e l’Unesco. All’evento parteciperanno, tra gli altri, il presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni, il ministro Gian Luca Galletti, il sindaco di Roma Virginia Raggi e in apertura il Segretario di Stato Vaticano Pietro Parolin leggerà un messaggio di Papa Francesco. Infine il summit verrà chiuso da un intervento del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La tre giorni sarà l’occasione per far incontrare i responsabili dei bacini fluviali, transfrontalieri e lacustri più̀ rappresentativi e più̀ grandi del mondo, che daranno vita a un confronto con la partecipazione di rappresentanti di organismi internazionali di settore, università, centri di ricerca, imprese, istituti bancari e Ong.

IMPORTANZA DELL’ACQUA

Gli eventi metereologici estremi, siccità, inondazioni e distruzioni degli ecosistemi, si stanno facendo sempre più̀ frequenti e violenti con ripercussioni significative su tutti i settori. Gli scienziati sono ormai concordi nell’affermare che i cambiamenti climatici stanno avendo un forte impatto sulla disponibilità̀ di acqua dolce. È stato stimato che per ogni incremento di un grado della temperatura terrestre, un ulteriore 7% della popolazione mondiale vedrebbe ridursi del 20% la propria disponibilità̀ di risorse idriche. Inoltre, secondo l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr), oltre 250 milioni di persone saranno trasmigrate da qui al 2050 a causa delle condizioni metereologiche estreme, la riduzione delle riserve di acqua e il degrado delle terre agricole.

SUMMIT SULL’ACQUA

L’acqua, è la prima vittima del disordine climatico in atto. E le conseguenze economiche ed ecologiche rischiano di divenire molto serie e necessitano di misure condivise e indispensabili. Per questa ragione bisogna reagire subito, prima che sia troppo tardi con una governance più efficacie delle risorse idriche, che deve diventare una vera e propria priorità. Per sensibilizzare la cittadinanza sul tema, durante il summit, sei tra le più belle fontane di Roma – Fontana di Trevi, Fontana dei Leoni in Piazza del Popolo, Fontana del Pantheon, Fontana dei quattro Fiumi in Piazza Navona, Fontane di Piazza Farnese, Fontana della Dea Roma in Campidoglio – verranno illuminate di blu dalle ore 19 alla mezzanotte.

IL RUOLO DECISIVO DELL’ACQUA

Acqua, tutta quella che sprechiamo. Nelle reti, nelle case, nelle campagne

L’importanza dell’acqua per fare una rivoluzione: niente sprechi, a partire dalle nostre case

Il potere ecologico della soia: ripulisce il mare dall’inquinamento

Inquinamento oceani, il progetto di un ventenne olandese per eliminare la plastica (foto e video)

Ultime Notizie: